21 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News GIALLOROSSE

CALCIO MERCATO: Antonio Maio è il nuovo portiere del Bra

01-12-2010 22:16 - News GIALLOROSSE
Il neo-giallorosso Antonio Maio
Apre il mercato di riparazione e a Bra si fanno già i botti. Chiuso l´affare Maio, per la porta, la società giallorossa ha concluso i rapporti con Carbone, Garino e Selvitano, ringraziando loro per ciò che hanno dato, fin qui, per la maglia braidese e augurandogli un roseo futuro calcistico.
Adesso, conosciamo un po´ da vicino il nuovo numero 1, Antonio Maio, incontrato al Brasport di via Gabotto dopo l´allenamento al coperto del mercoledì (vista la neve al MDF che sarà comunque spalata in settimana, mentre venerdì la Prima squadra si allenerà sul sintetico della Sportgente in via Ballerini).
- Ruolo: portiere;
- Nazionalità: italiana;
- Nato il 23/03/1981 a Cuorgné (To);
- Altezza: 185 cm;
- Peso forma: 78 Kg;
- Ultima società di appartenenza: Settimo (serie D).


In quali squadre hai giocato?
"Ivrea, Canavese, Sparta Novara, Albese, Cuneo, Lottogiaveno, di nuovo Cuneo e poi per ultimo il Settimo".

In che categorie?
"Un anno solo in C2, poi in pratica sempre in serie D, una decina d´anni in tutto. Ero un po´ scettico nello scendere in Eccellenza, dato che non conoscevo la categoria, ma molto lusingato dall´interesse del Bra e per me è stato un sospiro di sollievo dopo una situazione difficile. Sono molto felice di essere qui".

Senza entrare troppo nel merito, mi stavi dicendo che le cose al Settimo non stavano andando troppo bene, vero?
"Eh, c´erano un po´ di problemi interni, a livello societario, forse ho affrettato i tempi nell´accettare la loro proposta. Dagli errori si cresce, comunque se spero che loro si salvino, ma non me la sentivo di continuare in quell´ambiente e ho deciso di cambiare".

Oggi ha aperto il mercato invernale dilettantistico (fino al 17 dicembre n.d.r.) e tu sei già un nuovo tassello del Bra. Come è andata la trattativa?
"Sapevo che qui volevano un po´ più d´esperienza, poi conoscendo Toni Corbo, mio ex compagno a Giaveno e a Cuneo, sono arrivato a contatto diretto con la dirigenza e poi in un attimo, ho deciso con il presidente Germanetti di diventare il nuovo portiere del Bra e ci siamo accordati subito".

Cosa ti ha affascinato dei colori giallorossi? Anche se, attualmente, la classifica non rispecchia i valori reali di quest´ambiente.
"Mi ha colpito il programma, so della classifica non molto rosea, ma c´è la voglia di risalire, far bene e a me le sfide piacciono molto. Avevo 3 altre proposte, di cui una in D, ma il mio istinto mi ha detto di venire a Bra e poi volevo stare vicino a casa il più possibile (abita a Rivarolo Canavese, con un lavoro part-time n.d.r.)".

Saranno importanti le tue parate "lontano" da casa.

"Sono stato tanti anni a Cuneo, fantastici e qua mi sento come a casa, tranquilli!".

Per invertire la tendenza di un cammino in trasferta, fin qui, negativo?
"Speriamo di partire con 3 punti a Pinerolo, andiamo armati di spada e scudo e vogliamo portar via qualcosa! M´impegnerò come ho sempre fatto, oggi al primo allenamento ho visto un gruppo di ragazzi interessanti, dai, si può fare bene".
DL Asd Bra
Prossimi impegni

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account