24 Giugno 2019

News
percorso: Home > News > News GIALLOROSSE

COPPA ITALIA SERIE D: in vista di Bra-Derthona

23-08-2014 18:10 - News GIALLOROSSE
Il turno preliminare della Coppa Italia di Serie D si giocherà sabato 23 agosto alle ore 20,30 al Complesso sportivo "Attilio Bravi" di Bra (viale Madonna dei fiori n°91).
I giallorossi di Massimo Gardano ospiteranno il Derthona (bianconeri) di Simone Banchieri.

Il Derthona Foot Ball Club è la società calcistica di Tortona (Al).
Il Derthona F.B.C. fu fondato nel maggio del 1908. Primo presidente della società fu il capitano di cavalleria Luigi Bajardi. Le maglie erano bianconere con il preciso intento di fondere i colori della Pro Vercelli (bianco) e del Casale (nero) - le nuove potenze calcistiche dell´epoca - e per evidenziare la volontà di imitare il loro stile di gioco.
Dal 1908 al 1921 la società condusse attività a carattere episodico. Nel 1921-22 si affiliò alla CCI iscrivendosi in Seconda Divisione. Vincendo la Seconda Divisione piemontese (CCI), si qualificò al girone finale Nord, che vinse. Per essere promossi in Prima Divisione (la massima serie dell´epoca) fu però necessario scontrarsi in spareggi di qualificazione contro società di massima serie, e il Derthona fu sorteggiato contro Vicenza e Treviso. Il 9 luglio 1922 a Legnano il Derthona travolse 4-0 il Vicenza condannandolo alla retrocessione e si qualificò così al turno successivo contro il Treviso: battendolo per 1-0 in entrambe le gare, il Derthona ottenne una storica promozione in Prima Divisione, la massima serie dell´epoca.
Nel 1922/23 la squadra viveva così i suoi anni d´oro con la partecipazione al campionato di prima divisione gruppo B. Nella partita di esordio l´8 ottobre 1922 scendono in campo per il Derthona: Gambuti, Re, Rabbaglio, Barbieri, Bonzani, Salamina, Loiacono, Crotti, Bellolio, Gatti, Gianelli. In quell´anno il Derthona affronta squadre come Juventus, Milan, Genoa, Bologna, Udinese e Spezia. Proprio con quest´ultima il 1 luglio 1923 allo stadio Luigi Ferraris di Genova avviene lo spareggio per la salvezza, una partita molto particolare: non essendo ancora stati introdotti i rigori per sciogliere il pareggio si giocò per ben 207 minuti (3 ore e 27 minuti), fino alla sospensione della partita per oscurità. La partita si ripeté una settimana dopo con il risultato di 3-2 in favore dello Spezia, condannando i tortonesi alla retrocessione.
Il Derthona rimase, tuttavia, in Seconda Divisione solo una stagione: nel 1923-24, vincendo il girone A, si qualificò al girone finale Nord, che vinse con autorevolezza battendo per 8-4 la Juventus Italia di Milano all´ultima giornata, ritornando immediatamente in Prima Divisione. Ancora una volta, tuttavia, la permanenza in massima serie durò appena una stagione: a causa del 13º posto nel girone B, precipitò immediatamente in Seconda Divisione.

47 gare: in campo, per il turno preliminare, scenderanno le neopromosse dal campionato di Eccellenza, le squadre retrocesse dalla ex seconda divisione di Lega Pro, le società uscite vittoriose dai play-out 2013/14, la ripescata Arzachena, le due società inserite in sovrannumero che portano il nome dei Biancoscudati Padova e della Robur Siena. Ai nastri di partenza sul rettangolo di gioco anche le undicesime e dodicesime classificate al termine della scorsa stagione e le società con maggior penalizzazione nella Coppa Disciplina 2013/14 di Serie D. In caso di parità al termine dei 90´ regolamentari, si procederà direttamente ai tiri di rigore per l´accesso al turno successivo. Al termine del turno preliminare le 47 squadre vincitrici incontreranno, per il primo turno in calendario il 31 agosto, le 63 squadre della Serie D tranne, le 9 che hanno disputato il primo turno della TIM CUP 2014/15. Le 55 squadre che si aggiudicheranno il match di sola andata del primo turno, andranno a comporre il tabellone principale dei trentaduesimi di finale in programma per il 10 settembre insieme alle 9 partecipanti della TIM CUP; Rapallobogliasco, Olginatese, Altovicentino, Correggese, Foligno, Matelica, Terracina, Taranto e Akragas. Le squadre vincitrici saranno suddivise in abbinamenti con gare di sola andata. Per quanto riguarda le successive tappe, sedicesimi (15/10), ottavi (19/11) e quarti di Finale (10/12), disputerà la prima gara in casa la squadra che in occasione del turno precedente ha giocato il primo match in trasferta e viceversa. Nel caso in cui entrambe le squadre abbiano invece svolto la prima gara del turno precedente in casa, o in trasferta, l´ordine di svolgimento sarà stabilito da apposito sorteggio effettuato dal Dipartimento Interregionale. Si ricorda inoltre che, nelle partite di sola andata, in caso di parità al termine dei 90´ regolamentari si procederà all´effettuazione dei tiri di rigori per l´assegnazione del passaggio al turno successivo. Le Semifinali sono organizzate in incontri di andata (25/02/2015) e ritorno (11/03/2015). La finalissima, fissata per il 15 aprile 2015, si giocherà in gara unica ed in campo neutro.

Arbitro dell´incontro: Mario Berger della sezione di Pinerolo, coadiuvato dagli assistenti arbitrali Youness Anfaiha di Pinerolo ed Alessandro Castellaneta di Collegno.
Nel Bra non saranno disponibili Nicolini, Silva Perdomo e Varvelli.
Per tutte le info sul Complesso sportivo "Attilio Bravi", CLICCA QUI.
Biglietteria ed ingresso in viale Madonna dei fiori n°91. Prezzo unico: 10 Euro.
Vi aspettiamo numerosi all´ "Attilio Bravi" per sostenere i colori giallorossi...FORZA BRA!
DL A.C. Bra

Prossimi impegni

[<<] [Giugno 2019] [>>]
LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata