20 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > News GIALLOROSSE

Canelli-Bra 0-3: SALUTATE LA CAPOLISTA!

13-11-2011 18:33 - News GIALLOROSSE
La classifica aggiornata
CANELLI: Marengo, Cartasegna, Balestrieri II, Molina (6° st Di Maria), Pietrosanti, Balestrieri I, Del Piano (30° st Giacobbe), Cassaneti, Petrov (36° st Andorno), Gharizadeh, Meda.
A disp: Bucciol, Zilio, Lumello, Capra. Allenatore: Gianluca
Brovia.
BRA: Maio, Marchio, Granata, Anderson, Briano (32° st Deideri), Molinaro, Maresca (26° st Pochettino), Corbo, Gai, Ammendolea (15° st Fl. Riorda), Sinisi.
A disp: Nicola, Morra, Fe. Riorda, Varagnolo.
Allenatore: Fabrizio Daidola.
Arbitro: Cubicciotti di Nichelino.
Marcatori: 7° pt Ammendolea, 18° pt Gai, 34° pt Anderson (B).

"Salutate la capolista" è il grido che, a fine partita, s´udiva dallo spogliatoio giallorosso.
Al "Piero Sardi" di Canelli, domenica 13 novembre 2011, una data che sarà ricordata da tutti i tifosi braidesi. Dopo anni tribolati, difficili ed anche sfortunati, il Bra torna in vetta all´Eccellenza, un traguardo che senza troppi dubbi, mancava da tantissimo tempo, forse troppo.
In terra astigiana, l´undici di mister Daidola strappa i 3 punti in palio con un primo tempo da manuale e il lusso, di concedersi, un secondo tempo di contenimento e gestione del possesso palla.
Una prova di superiorità ed in parte, anche di maturità: la squadra ha saputo colpire nei momenti giusti, affondando un Canelli con evidenti lacune e poco spessore. Troppo isolato l´ex Gharizadeh, che non è riuscito ad innescare i suoi compagni.
Dopo una domenica di sosta forzata, causa maltempo, i cuneesi devono fare a meno di Bonsanto, Barrella e Graci. Si riunisce, di nuovo, la coppia Ammendolea Gai dopo le rispettive squalifiche e di fatto, sono dolori veri: al 7°, punizione laterale e defilata di Ammendolea che dal vertice destro dell´area, lascia partire un mancino che s´insacca all´angolino opposto , 0-1. L´attento Maio non si fa sorprendere dal pericoloso Petrov e al 18° arriva il raddoppio: tiro dalla distanza di Marchio, l´incerto Marengo non trattiene e il tap-in di Gai è una
formalità, 0-2. Meda scalda i guanti a Maio che respinge e al 34° c´è lo 0-3: punizione laterale di Ammendolea, palla a centro area e piccola mischia risolta dal destro di Anderson (primo gol in maglia braidese).
Domenica alle 14,30 al "Madonna dei fiori", arriva il Castellazzo, secondo in classifica e ad 1 punto di distanza.
DL Asd Bra
Prossimi impegni

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account