24 Settembre 2021
News
percorso: Home > News > News GIALLOROSSE

Comunicato stampa ufficiale A.C. Bra: Serie D, Bra-Chieri 1-2

01-02-2016 18:00 - News GIALLOROSSE
Bra-Chieri
BRA: Diouf, Di Savino, Spera, Amato, Piscopo, Prizio, Mazzafera, Chiazzolino (40° st Erbini), Ferrario, De Peralta, Mulatero (32° st Jeantet).
A disp: Carli, Bottasso, De Stefano, Coccolo, Ottonello, Massa, Dimasi.
Allenatore: Massimo Gardano.
CHIERI: Bambino, Venturello, Gueye, Mazzotti, Zammuto, Benedetto, Semioli (19° st Piantoni), Fortunato (26° st Milani), D´Antoni (4° pt Pasquero), Di Renzo, Simone.
A disp: Gilardi, Panepinto, Benassi, Masella, Pasciuti, Perrone.
Allenatore: Vincenzo Manzo.
Arbitro: Lo Priore di Foggia (assistenti: Cultrera di Catania e Milia di Novara).
Marcatori: 31° pt autogol Gueye (B), 32° pt Pasquero (C), 29° st Pasquero (C).
Note: circa 400 spettatori; ammoniti Prizio (B), Spera (B), Jeantet (B), Venturello (C), Zammuto (C) e Di Renzo (C).

Il risultato finale non collima con la prestazione del Bra, purtroppo.
"Considerata la nostra situazione attuale, bisogna tenere presente l´ottimo match che abbiamo fatto, con un risultato che non ci sorride. Nei tempi di carestia si guarda quel che c’è. Purtroppo gli episodi ci hanno ancora una volta punito: stavamo giocando bene ed il Chieri ha trovato la vittoria nel nostro miglior momento, per di più con un giocatore subentrato che ha centrato una doppietta.
Non sono preoccupato per la classifica attuale, perché mi ritengo un buon allenatore e perché so di avere a disposizione una buona squadra" questo, in sintesi, il Massimo Gardano-pensiero nell´immediato post-partita, in conferenza stampa.
Ieri pomeriggio, al Complesso sportivo "Attilio Bravi", il Bra è stato fermato dal Chieri, confermando l´amaro tabù delle mura amiche: quarto ko consecutivo in casa.
Un Bra, però, diverso e motivato, quello visto contro i collinari torinesi, ma non premiato a dovere.
Nel tradizionale completo giallorosso, i padroni di casa sono scesi in campo con: Diouf (in porta), Spera, Piscopo, Prizio e Di Savino (in difesa), Amato, Mazzafera e Chiazzolino (a centrocampo), Ferrario, De Peralta e Mulatero nel pacchetto avanzato.
A disposizione, nei braidesi, c´è anche Mattia De Stefano, per la prima volta in stagione: il difensore classe 1986 ha completamente recuperato dall´infortunio al ginocchio sinistro, occorso nel ritiro estivo pre-campionato e, il successivo intervento, aveva permesso la ricostruzione del legamento crociato anteriore e del menisco esterno.
Dopo quattro minuti, tegola in casa Chieri: caviglia destra malconcia per l´attaccante D´Antoni (dopo un contrasto) che lascia il campo per Pasquero.
Diouf smanaccia in angolo un sinistro di Fortunato dalla distanza (7°), poi, partita maschia e bisogna attendere la mezz´ora: destro su punizione di De Peralta, dai 25 metri, e pallone che sibila la parte alta della traversa.
Un minuto più tardi, il Bra va in corsia di sorpasso: cross dalla fascia mancina di De Peralta, in area piccola, Gueye, nel tentativo di appoggiare di petto verso l´estremo difensore Bambino, mette fuori causa il compagno con l´autorete che vale l´1-0!
Sessanta secondi dopo, il Chieri fa 1-1: Diouf dice no alla sassata di Di Renzo, ma non può far nulla sul tap-in di Pasquero.
Si arriva al 45°, ma nei quattro minuti di recupero non c´è nulla da segnalare ed è 1-1 all´intervallo.
Torinesi pericolosi al quinto della ripresa, palo timbrato da Simone e Semioli insacca la ribattuta, ma l´assistente alza la bandierina per posizione di fuorigioco.
Il Bra preme con insistenza: esterno della rete colto da De Peralta (al 25°) e, al 26°, Bambino compie un miracolo: destro secco di Ferrario, in area, e splendida risposta in tuffo del numero uno chierese.
Al 29°, però, i giallorossi vengono colpiti inaspettatamente: Pasquero si coordina dal limite dell´area e trova l´angolino alla sinistra di Diouf, 1-2.
Mister Gardano opta per la carta Jeantet (l´esterno offensivo classe 1997, per infortunio al ginocchio, non scendeva in campo dal 25 ottobre scorso) al posto di Mulatero.
De Peralta, al 34°, sfiora la traversa con una bella girata da buona posizione; mentre al 35° Diouf sbarra la strada a Piantoni.
Al 40° Erbini rileva Chiazzolino, poi due soli minuti di recupero e il triplice fischio.
Prossimo impegno per il Bra: l´anticipo di sabato 6 febbraio (ore 15) allo stadio "Comunale" di Bellinzago Novarese, contro lo Sporting Bellinzago.

Le foto di Bra-Chieri (scattate dal nostro fotografo ufficiale Andrea Lusso) disponibili sul sito ufficiale: CLICCARE QUI
e sulla Pagina ufficiale Facebook: CLICCARE QUI.

Danilo Lusso A.C. Bra
Prossimi impegni

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account