25 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > News GIALLOROSSE

Comunicato stampa ufficiale: Serie D, Bra-Acqui 1-0

10-02-2016 21:05 - News GIALLOROSSE
Esultanza post Bra-Acqui
BRA: Carli, Spera, Di Savino, Amato, Piscopo, Prizio, Mazzafera, Chiazzolino (28° st Erbini), Ferrario, De Peralta (44° st Bottasso), Mulatero (10° st Jeantet).
A disp: Marchio, Massa, De Stefano, Coccolo, Sorato, Sardo.
Allenatore: Massimo Gardano.
ACQUI: Scaffia, Benabid (36° st Casone), Giambarresi, Boveri (23° st Iannelli), Simoncini, Severino, Giordani, Anibri, Lombardi, Anania, Cerutti (7° st Piovano).
A disp: Zarri, Calzolaio, Castelnovo, Felicioli.
Allenatore: Francesco Buglio.
Arbitro: Tolve di Salerno (assistenti: Cubicciotti e Billone di Nichelino).
Marcatore: 32° st Ferrario (B).
Note: circa 150 spettatori; ammoniti Piscopo e Mazzafera (B), Severino, Anibri, Lombardi e Iannelli (A).

Con le unghie, con i denti e con il 20° sigillo stagionale di un eccezionale Carlo Emanuele Ferrario! Nel turno infrasettimanale valido per la settima giornata di ritorno, giocatosi mercoledì pomeriggio al Complesso sportivo "Attilio Bravi", il Bra centra la vittoria contro l’Acqui e sale a 34 punti in classifica.
Vittoria per il morale, la graduatoria, il cuore giallorosso; un premio per il lavoro e l’impegno delle ultime settimane, nonostante i risultati fossero negativi.
Bra che interrompe ben tre sconfitte consecutive e il tabù casalingo: davanti ai propri tifosi, i giallorossi non strappavano 3 punti dal 3-0 rifilato al Ligorna, datato 29 novembre 2015.
Padroni di casa in campo con il completo giallorosso e il lutto al braccio, per commemorare la prematura scomparsa del papà di Luca Dimasi, centrocampista classe 1997, indisponibile per ovvi motivi.
Senza gli influenzati Diouf e Ottonello, con Carretto ancora fuori causa, mister Massimo Gardano ha schierato: Carli (in porta), Spera, Piscopo, Prizio e Di Savino (in difesa), Amato, Mazzafera e Chiazzolino (a centrocampo), Ferrario, De Peralta e Mulatero in attacco.
Al 4° del primo tempo, traversone basso dalla destra di Spera che attraversa tutto lo specchia della porta, senza essere impattato.
Girata di Ferrario, in area, su sponda di De Peralta (al 16°) ma la difesa termale si rifugia in corner.
Due minuti dopo, De Peralta spara sopra la traversa da buona posizione e, al 28°, Mazzafera ruba palla "accendendo" Ferrario, ma il suo destro viene deviato in calcio d’angolo dalla retroguardia avversaria. A fine primo tempo, è 0-0. Scocca il sesto della ripresa e De Peralta è velenoso con il mancino, ma la conclusione non inquadra lo specchio della porta.
I giallorossi aumentano i giri del motore, inserendo Jeantet per Mulatero (al 10°) ed Erbini per Chiazzolino (al 28°). Un minuto dopo, miracolo di Scaffia sulla botta di De Peralta.
Bra in gol al 32°: rimessa laterale di Spera per De Peralta che scodella per Ferrario in area, bravo a infilare Scaffia con un destro sotto misura, 1-0!
Nel finale di partita, i padroni di casa stringono i denti: Piscopo spazza il pallone sulla linea di porta, dopo che Carli aveva deviato un tiro di Simoncini (40°); bella smanacciata di Carli (al 41°) su punizione di Anania e proteste termali al 43° per contatto in area tra Jeantet e Iannelli, con l’arbitro che giudica tutto regolare.
Bottasso prende il posto di De Peralta al 44°, nei cinque minuti di recupero i giallorossi non concedono spazi e al triplice fischio si può festeggiare!
Massimo Gardano, allenatore del Bra, in conferenza stampa: "Sapevamo che non sarebbe stata una partita facile. Arrivano tre punti fondamentali che interrompono la striscia negativa. Siamo stati bravi a gestirla mentalmente, creando 5-6 palle gol importanti. La partita si è fatta e sono contento per la squadra. Dedico la vittoria a Luca Dimasi, colpito dal lutto famigliare. Sono contento per Ferrario che ha fatto il suo 20° gol, un attaccante che ho voluto fortemente. Cresceremo ancora molto, la strada e buona, sperando in un pizzico di fortuna".
Seduto accanto al mister, c´è proprio l´attaccante (classe 1986 di origine comasche) Carlo Emanuele Ferrario: "Felice per i miei 20 gol, ma più felice perchè è servito a far vincere il Bra. Io mi alleno, do tutto me stesso e spero di continuare a contribuire con i gol per la classifica e la risalita della squadra. Anch´io dedico la vittoria a Dimasi. Sono tre partite che dimostriamo di essere squadra, con la differenza che adesso è arrivato il successo".
Domenica 14 febbraio si giocherà Gozzano-Bra: fischio d´inizio alle ore 14,30 allo stadio "Alfredo D´Albertas" nel comune in provincia di Novara.

Le foto di Bra-Acqui (scattate dal nostro fotografo ufficiale Andrea Lusso) disponibili sul sito ufficiale: CLICCARE QUI
e sulla Pagina ufficiale Facebook: CLICCARE QUI.

Danilo Lusso A.C. Bra
Prossimi impegni

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account