24 Giugno 2019

News
percorso: Home > News > News GIALLOROSSE

Comunicato stampa ufficiale: Serie D, Bra-Chieri 2-1

25-09-2017 13:50 - News GIALLOROSSE
Il sorriso di Nunzio Lazzaro, bomber classe 1980, autore della splendida doppietta contro il Chieri
BRA: Pelissero, Rossi, Bettati, Dolce, Montante, Alagia (37° st Mulatero), Brancato, Tesio (32° st Occelli), Tuzza (9° st Salamon), Casassa Mont (6° st Lazzaro), Ghione Mainardi.
A disp: Carletto, Cavallera, Gili Borghet, Caristo, Demichelis.
Allenatore: Fabrizio Daidola.
CHIERI: Benini, Noce, Vernero (21° st Venturello), Di Lernia, Pautassi, Benedetto, Becchio (27° st Campagna), D´Iglio, Piraccini (38° st Kouakou), Tettamanti (27° st Villa), Foglia.
A disp: Zamariola, Pavan, Ciappellano, Della Valle, Sarao.
Allenatore: Vincenzo Manzo.
Arbitro: Gullotta di Siracusa (assistenti: Di Lauro di Frattamaggiore e Garatti di Crema).
Marcatori: 25° pt Piraccini (C), 14° st Lazzaro (B), 24° st Lazzaro (B).
Note: ammonito Noce (C); espulso Tettamanti (C) al 27° st, dalla panchina, per proteste.

Così, in rimonta, che bella storia!
Con un secondo tempo di spessore, grazie all´asse Montante-Lazzaro, il Bra ha riacciuffato e "piegato" il Chieri (2-1), riprendendosi la vittoria che mancava dall´esordio col Pavia (3 settembre).
Tre punti pesanti e voluti, arrivati con cuore, gambe e sagacia tattica.
Cinque le defezioni in casa braidese (Bonofiglio, Besuzzo, Barale, Beltrame e Gasbarroni) con mister Fabrizio Daidola obbligato a rimescolare le carte: Pelissero in porta; Brancato, Rossi, Bettati e Ghione Mainardi in difesa; Dolce e Casassa Mont in mediana; Tuzza, Montante e Alagia con Tesio in attacco.
Pubblico delle grandi occasioni (quasi 500 spettatori) con coreografia e solita spinta costante del "Bra Front". Al decimo minuto, gran tuffo di Pelissero su conclusione di Becchio e pallone in calcio d´angolo. Punizione defilata di Dolce al 24° con Montante anticipato, d´un soffio, sotto porta.
Chieri in vantaggio al 25°, bordata di Piraccini dalla distanza, palla sotto il "sette" con Pelissero incolpevole, 0-1.
Due minuti dopo, il Bra prova a scuotersi: botta di Casassa Mont al limite dell´area, provvidenzialmente respinta da un difensore torinese.
Minuto 38°: spinta evidente ai danni di Montante, in piena area di rigore, non sanzionata dal signor Gullotta di Siracusa, autore di una direzione molto incerta. Fine primo tempo e squadre negli spogliatoi sullo 0-1.
Nell´intervallo, stupenda esibizione del laboratorio braidese di percussioni "Spaccatimpani", coordinato da Gerardo Novi.
Sesto minuto della ripresa, la prima mossa di mister Daidola: dentro bomber Lazzaro per Casassa Mont. Mossa, poi, decisiva. Tre minuti più tardi, esordio per il centrocampista Luca Salamon (classe 98) al posto di Tuzza.
Quattordicesimo e pareggio del Bra: lancio millimetrico dalle retrovie di Peppe Dolce, Montante sulla sinistra vince il duello con Noce e, in scivolata, mette al centro per l´accorrente Lazzaro che, di piattone, insacca l´1-1!
Dieci minuti dopo, il raddoppio dei braidesi: cross mancino dal vertice dell´area del capitano Marco Montante e stacco aereo in area piccola di Nunzio Lazzaro, palla in fondo al sacco, doppietta, 2-1 e "Bravi" "incandescente"!
Al 27° Tettamanti, pochi istanti dopo aver lasciato il campo per Villa, si fa espellere dalla panchina per frasi irriguardose ai danni di un guardialinee.
Altri due cambi in casa Bra: Occelli per Tesio e Mulatero per Alagia. Conclusione potente di Salamon al 42°, ma Benini blocca il pallone.
Nei sei minuti di recupero concessi, i padroni di casa controllano il prezioso vantaggio fino al triplice fischio liberatorio!
2-1 e Bra che sale a quota 7 punti in classifica.
Fabrizio Daidola, allenatore dei braidesi, in sala stampa: "Dovevamo ricercare delle risorse nelle difficoltà. Abbiamo fatto una partita di grande cuore e di qualità. Primo tempo spezzato da una prodezza personale, ma la gara era in bilico e non meritavamo lo svantaggio. Nell´intervallo ho chiesto di continuare nell´intensità e di migliorare l´ultimo passaggio. Abbiamo lottato, il collettivo mi è piaciuto e chi è entrato ha dato tutto. Finalmente raccogliamo quello che ci meritiamo, dopo alcune partite di appannamento".
Marco Montante, capitano dei braidesi, in sala stampa: "Primo tempo opaco, poi è andata decisamente meglio. Nell´intervallo abbiamo messo a punto quello che non funzionava e poi ci siamo sbloccati. Un secondo tempo eccellente, penso che sia questa la strada giusta da percorrere. La vittoria ci permette di restare attaccati alle zone alte della classifica. Siamo tutti utili e nessuno indispensabile, abbiamo dimostrato di essere un gruppo compatto e che rema nella stessa direzione. Con Lazzaro c´è una buona intesa e siamo grandi amici, io sapevo che i miei due palloni li avrebbe messi dentro. Io voglio fare i complimenti alla mia squadra".
Domenica 1 ottobre (ore 15) al "Comunale" di Castellazzo Bormida (Alessandria), il Bra sarà ospite del Castellazzo.

Le foto di Bra-Chieri (scattate dal nostro fotografo ufficiale Andrea Lusso) disponibili sulla Pagina ufficiale Facebook: CLICCARE QUI

e sul nostro sito ufficiale: CLICCARE QUI

Danilo Lusso A.C. Bra

Prossimi impegni

[<<] [Giugno 2019] [>>]
LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata