02 Dicembre 2020
News
percorso: Home > News > News GIALLOROSSE

Comunicato stampa ufficiale: Serie D, Bra-Varese 1-1

10-10-2016 16:35 - News GIALLOROSSE
L´esultanza giallorossa dopo il pareggio di Alessandro "Lillo" Rossi
BRA: Tunno, Benabid, Gili Borghet, Rossi, Barale, Gregorio, Dimasi, Corticchia, Niang (29° st Capellino), Montante (34° st Beltrame), Perrone.
A disp: Bonofiglio, Ignico, Sechi, Bellino, Sillah, Casassa Mont, Besuzzo.
Allenatore: Giovanni Dal Seno (al posto dello squalificato Fabrizio Daidola).
VARESE: Pissardo, Luoni, Bonanni (38° pt Granzotto), Calzi, Ferri, Viscomi, Lercara, Gazo, Scapini, Giovio, Zazzi (29° st Cusinato).
A disp: Consol, Simonetto, Talarico, Musso, Becchio, Piraccini, Rolando.
Allenatore: Ernestino Ramella.
Arbitro: D´Amato di Siena (assistenti: Ferrari di Imperia e Carpinato di Acireale).
Marcatori: 43° pt rig. Giovio (V), 26° st Rossi (B).
Note: ammoniti Corticchia, Benabid e Dimasi (B), Bonanni, Lercara, Calzi e Gazo (V).

"Ricomincio da qui", come canta Malika Ayane. Assolutamente.
Al sesto tentativo, è arrivato il primo punto stagionale dei giallorossi, ma che punto!
Perchè di punti, il Bra, ne avrebbe meritati altri 2 contro l´ex capolista Varese. Una prestazione tutta cuore, grinta e intelligenza tattica.
Il ribollente Complesso sportivo "Attilio Bravi" (circa 600 gli spettatori, con una spinta incessante del "Bra Front") nel pre-partita ha applaudito tutte le squadre del Settore Giovanile braidese, che hanno sfilato sul rettangolo verde per la presentazione ufficiale: Scuola Calcio 2009-2010-2011, Pulcini 2008, Pulcini 2007, Pulcini 2006, Esordienti 2005, Giovanissimi 2003, Giovanissimi 2002, Allievi 2001, Allievi 2000 e la Juniores Nazionale.
Sono seguiti i saluti ufficiali del presidente Giacomo Germanetti, del responsabile Settore Giovanile Carlo Bonofiglio, del responsabile Attività di Base Sergio Manassero e dell´assessore allo Sport della città di Bra Massimo Borrelli.
Ospiti d´eccezione, le ragazze del New Twirling Bra presentate dalla presidente Rosangela Tibaldi, che si sono esibite con numeri di Twirling e Ginnastica Artistica.
Padroni di casa (in completo nero con inserti giallorossi) così scelti da mister Fabrizio Daidola (squalificato e sostituito, in panca, dal preparatore dei portieri Giovanni Dal Seno): Tunno tra i pali; Benabid, Rossi Gregorio (all´esordio) e Gili Borghet in difesa; Dimasi, Barale e Corticchia (all´esordio) a centrocampo; Perrone e Montante ai lati di Niang in attacco.
Sesto minuto e Niang subito pericoloso dalle parti di Pissardo, con palla toccata in calcio d´angolo.
Al 16° urlo del gol strozzato in gola: cross mancino di Montante, palla sulla testa dell´accorrente Perrone e miracolo di Pissardo che, all´angolino in tuffo, toglie il pallone del possibile 1-0.
Bra che preme e Varese in affanno, con Niang al 22° che si vede parare in corner, da Pissardo, una bella conclusione.
Al 38° mister Ramella toglie (con mestiere) l´ammonito Bonanni, che avrebbe meritato il secondo cartellino in più episodi, rischiando di lasciare in 10 i suoi.
Quasi sui titoli di coda del primo tempo (43°) contatto in area locale tra Barale e Lercara, quest´ultimo finisce a terra e per il direttore è un severissimo, quanto molto dubbio, calcio di rigore: dal dischetto, Giovio spiazza Tunno per lo 0-1 dei biancorossi e per la gioia del centinaio di tifosi varesini (colorati e corretti) giunti sotto la Zizzola.
Nel corso della ripresa, il Bra continua a tenere in mano il pallino del gioco, nonostante un pelo di stanchezza, con un Varese guardingo ma mai pericoloso dalle parti di Tunno, di fatto spettatore non pagante.
Al minuto 26, il meritatissimo gol del pareggio del Bra: punizione dall´out destro di Montante, palla tesa a centro area e imperioso stacco aereo di Alessandro "Lillo" Rossi, che buca Pissardo con un colpo da centravanti, 1-1, tra le grida di gioia e gli applausi del "Bravi".
Capellino (al 29°) fa il suo esordio entrando al posto di un super Niang, mentre al 34° Beltrame rileva un ispirato Montante, vicinissimo al gol pochi istanti prima d´esser sostituito con un un sinistro al fulmicotone dei suoi, alto di poco sopra la porta.
Si arriva al 49° per effetto dei 4 minuti di recupero assegnati, con il triplice fischio che permette al Bra di muovere la classifica e di salire a quota 1.
Fabrizio Daidola, allenatore del Bra, in sala stampa nel post-partita: "Ho visto una squadra viva che ha dimostrato tutto ciò che vedo in settimana, contro una squadra di grande esperienza, pragmatica, con un blasone importante e un grande allenatore. Abbiamo fatto tutto bene, con l´intensità giusta e senza mai perdere l´equilibrio. Se siamo questi, posso solo pensare positivo come ho sempre fatto fin dall´inizio. Ho un gruppo con una grande cultura del lavoro. Ci sono degli episodi che lasciano l´amaro in bocca. Il rigore? Invenzione totale, una cosa astratta e in più Bonanni è stato graziato due volte dopo l´ammonizione, tant´è che Ramella, da vecchio lupo qual´è, lo ha tolto per evitare di restare in dieci. E avremmo giocato un tempo e mezzo con un uomo in più. I nostri invece sono stati sanzionati per gesti stupidi. Per i nuovi innesti, bisogna ringraziare il presidente Germanetti e il lavoro del direttore sportivo Ricci. Abbiamo disputato la partita perfetta, con aggressività e gestione palla. Siamo contenti, ma non c´è nulla da festeggiare, si deve continuare a lavorare tra le nostre quattro mura di cemento. Quando mettiamo la maglia giallorossa dobbiamo lottare, fine. Questa è una partita che i miei ragazzi avrebbero meritato di vincere. Ringrazio l´ambiente, c´era veramente una bella atmosfera giallorossa sugli spalti".
Marco Montante, attaccante e capitano, per l´occasione, del Bra: "Non potevamo e non volevamo sbagliare. Un ottimo primo tempo, poi siamo stati bravi a rientrare carichi nel secondo tempo e a raddrizzarla. Abbiamo creduto di portarla a casa, ma dopo cinque risultati negativi, siamo stati intelligenti a cogliere il punto e quello che di buono abbiamo fatto vedere. C´è un gruppo di ottimi ragazzi, un ottimo staff e un´ottima società".
Domenica 16 ottobre (ore 15), Bra in trasferta allo stadio "Alfredo D´Albertas" di Gozzano (Novara).

Le foto della presentazione del Settore Giovanile (scattate dal nostro fotografo ufficiale Andrea Lusso) disponibili sulla Pagina ufficiale Facebook : CLICCARE QUI

Le foto di Bra-Varese (scattate dal nostro fotografo ufficiale Andrea Lusso) disponibili sulla Pagina ufficiale Facebook: CLICCARE QUI
e sul sito ufficiale della società: CLICCARE QUI.

Danilo Lusso A.C. Bra
Prossimi impegni
[<<] [Dicembre 2020] [>>]
LMMGVSD
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account