25 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > News GIALLOROSSE

Comunicato stampa ufficiale: Serie D, Bra-Varesina 3-0

23-01-2017 13:58 - News GIALLOROSSE
Francesco Russo e Samuele Caristo esultano per il 2-0 in Bra-Varesina
BRA: Tunno, Besuzzo, Gili Borghet, Rossi, Dolce (34° st Casassa Mont), Gregorio, Caristo, Barale, Russo (19° st Cangemi), Montante, Beltrame (28° st Niang).
A disp: Bonofiglio, Benabid, Cuccia, Capellino.
Allenatore: Fabrizio Daidola.
VARESINA: Gallino, D´Amico (1° st Vitulli), Sala, Caso, Allodi (26° st Marzio), Albizzati, Oldrini (32° st Menga), Di Caro, Castagna, Mira, Anzano.
A disp: Varesio, Groppo, Martinoia, La Marca, Segalini, Scapinello.
Allenatore: Marco Spilli.
Arbitro: Mulas di Sassari (assistenti: Landoni e Poso di Milano).
Marcatori: 12° pt Beltrame (B), 37° pt Russo (B), 12° st Beltrame (B).
Note: circa 250 spettatori, incessante e caloroso il tifo del "Bra Front", pomeriggio nuvoloso e freddo, terreno di gioco in discrete condizioni; ammoniti: Dolce, Barale e Beltrame (B), Sala e Mira (V).

Una domenica a tre lettere: Bra!
Schiacciante e strameritata vittoria per i giallorossi che, ieri pomeriggio al Complesso sportivo "Attilio Bravi", si son fatti "un sol boccone" nello scontro diretto con la Varesina. 3-0, quota 22 punti in classifica, +3 sui varesini e +2 sulla zona play-out!
Quinto risultato utile e consecutivo, prima vittoria del 2017, prima vittoria stagionale con 3 gol di scarto, un solo gol subìto nelle ultime cinque partite. Brillano le stelle di Paolo Beltrame, che con la doppietta rifilata ai lombardi (la prima in carriera in una Prima squadra) si porta a 6 centri in giallorosso, diventando il capo-cannoniere della squadra (nella stagione 2012/2013, in D con il Bra, mise a segno 7 gol) e quella di Francesco Russo, primo centro in giallorosso per l´attaccante campano classe 1996!
Trend più che positivo e in crescita per una squadra che sta seguendo a meraviglia, con abnegazione e sacrificio, i dettami tecnico-tattici di mister Fabrizio Daidola e dello staff tecnico. Una squadra, per qualcuno, data già con un piede in Eccellenza nell´ottobre scorso.
Il successo per 3-0 sulla Varesina "restituisce con gli interessi" quel beffardo 2-1 incassato a Venegono Superiore (Va) il 18 settembre scorso al 94° e in 9 contro 11: quando il ginocchio dello sfortunato Sardo fece "crack" e nessun avversario mise la palla fuori dal campo, con Montante conseguentemente espulso per un gesto di comprensibile stizza nel tentativo di fermare il gioco. Dalla punizione successiva, Broggi siglò il 2-1.
Senza gli acciaccati Aquaro, Dimasi e Ghione Mainardi, ma con il rientro in panca di Nicolas Martin Capellino, l´undici braidese scelto da mister Daidola (in completo bianco con inserti giallorossi) è così sceso in campo: Tunno tra i pali; Besuzzo, Rossi, Gregorio e Gili Borghet in difesa; Dolce e Barale in mediana; Caristo, Russo, Beltrame e Montante intercambiabili e pungenti nel reparto avanzato.
Calcio d´angolo di Montante al 5°, palla al limite per Dolce che si coordina e lascia partire un bel destro al volo, smorzato in corner.
Rigore per il Bra all´11°: contatto Sala-Beltrame in area, il direttore di gara assegna la massima punizione e ammonisce il giocatore rossoblu. Dal dischetto, Beltrame si fa respingere la prima conclusione, ma sulla ribattuta castiga Gallino e fa 1-0 al 12°!
Alla mezz´ora, stop e sinistro di Montante da buona posizione, stavolta Gallino fa buona guardia e respinge il pallone.
37° e raddoppio braidese: angolo battuto da Dolce, la palla s´impenna e arriva dalle parti di Russo che, in rovesciata, la spedisce sotto la traversa per il meraviglioso 2-0! Doppio vantaggio per i padroni di casa all´intervallo!
Si gioca da neanche un minuto nella ripresa e il Bra accarezza il tris: conclusione del baby-scatenato Caristo (classe 1998) deviata da un difensore, con la sfera che scheggia il palo e si adagia in corner.
Il 3-0 giallorosso arriva al minuto 12: Caristo innesca Montante, finta e imbucata per Beltrame che, in corsa e in diagonale, infila Gallino!
Primo cambio del Bra al 19°: Cangemi rileva Russo, uscito tra gli applausi del "Bravi".
Squillo della Varesina al 21°: dagli sviluppi di un corner, girata di Anzano e palla che sbatte contro la traversa.
Curiosa sostituzione, per la Varesina, al 26°: Marzio, centrocampista classe 1972 (e vice di mister Spilli) subentra per Allodi.
Doppio cambio per i padroni di casa: al 28° "standing ovation" per Beltrame che lascia spazio a Niang, al 34° Casassa Mont prende il posto di un ottimo Dolce. La ciliegina sulla torta arriva sui titoli di coda: rigore per i lombardi concesso, dall´arbitro, per un fallo di Montante su Di Caro al 45°. Dagli undici metri si presenta Castagna, pallone diretto all´angolino basso alla destra di Danilo Tunno che, con un balzo felino, intuisce la direzione e blocca (46°) mandando il pubblico in visibilio. Scadono i tre minuti di recupero assegnati dal direttore di gara e il Bra può, e deve, sorridere.
Solidità tra i pali (Tunno un lusso e una garanzia) e difensiva (altra prova di platino per "Lillo" Rossi, affiancato da un determinato Gregorio e dal lavoro dei terzini), qualità e quantità a centrocampo (benissimo la coppia Dolce-Barale), con colpi d´autore in attacco.
Fabrizio Daidola, allenatore Bra, nella conferenza stampa post-partita: "Prestazione perfetta. Era una partita importante, il primo di sei scontri diretti in casa contro nostre dirette concorrenti. Abbiamo tenuto il campo egregiamente, conducendo sempre la gara. Ho visto grande spirito, grande attenzione, grande qualità. Non abbiamo mai staccato il piede dall´acceleratore, complimenti a tutti, anche a chi è entrato a gara in corso. Siamo sulla strada giusta, abbiamo subito un solo gol nelle ultime cinque partite, segno che c´è un grande lavoro collettivo che si vede anche nella voglia di sacrificarsi. Era una domenica importante e l´abbiamo interpretata nel modo giusto".
Samuele Caristo, attaccante giallorosso classe 1998: "Mi sono trovato benissimo in questo gruppo e con il mister, spero di continuare così, trovando continuità e sacrificio per i compagni. E magari trovando, anche il gol! Il mio sogno era arrivare in Prima squadra dalla Juniores Nazionale, ci sono riuscito ed è bellissimo".
Domenica 29 gennaio (ore 14,30) allo stadio "Luigino Garavaglia" di Inveruno, il Bra sarà ospite dei gialloblu milanesi.

Le foto di Bra-Varesina (scattate dal nostro fotografo ufficiale Andrea Lusso) disponibili sulla Pagina ufficiale Facebook: CLICCARE QUI.

e sul nostro sito ufficiale: CLICCARE QUI.

Danilo Lusso A.C. Bra
Prossimi impegni

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account