22 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > News GIALLOROSSE

Comunicato stampa ufficiale: Serie D, Chieri-Bra 2-0

03-10-2016 14:11 - News GIALLOROSSE
L´ingresso in campo di Chieri e Bra
CHIERI: Benini, Venturello, Benassi, D´Iglio, Cacciatore, Gueye (1° st Novello), Messias, Poesio, Pasquero, Tettamanti (24° st Campagna), Farinazzo (1° st Broso).
A disp: Viscido, Benedetto, Casula, Pasciuti, Simone, Anastasia.
Allenatore: Vincenzo Manzo.
BRA: Tunno, Benabid, Gili Borghet, Ignico, Sillah (29° st Casassa Mont), Rossi, Besuzzo (17° st Dimasi), Barale, Bellino (29° st Niang), Montante, Beltrame.
A disp: Bonofiglio, Perrone, Cravotto, Menarini, Sechi, Dolce.
Allenatore: Fabrizio Daidola.
Arbitro: Cherchi di Carbonia (assistenti: Bernardini e Cremona di Genova).
Marcatori: 23° st Pasquero (C), 33° st Poesio (C).
Note: ammoniti Campagna, Benassi (C), Rossi, Bellino, Sillah, Barale, Dimasi (B); espulso mister Fabrizio Daidola (B) al termine del primo tempo per proteste.

"La squadra si è proposta anche bene, ma quando hai la palla per andare a rete, in una situazione di quattro giocatori contro due e l´arbitro fischia la fine del primo tempo, quando eravamo a 20 metri dalla porta, lì mi sono arrabbiato e sono stato espulso. Nel secondo tempo c´era un mani di Pasquero non sanzionato. Sono piccoli episodi che cambiano la gara, evidentemente per la classifica che abbiamo contiamo poco. Pecchiamo sempre di qualcosa, sia in fase conclusiva che nella situazione del loro 1-0. Mi dispiace perchè abbiamo avuto una palla-gol nitida e non è stata sfruttata a dovere, oltre alla bella parata su Montante. Nel primo tempo, se c´era una squadra che meritava di andare in vantaggio, era la nostra. A parte i nostri demeriti, siamo costantemente penalizzati" ha commentato Fabrizio Daidola, allenatore del Bra, nella conferenza stampa post-partita. 
Nessuna buona notizia dalla trasferta, di ieri pomeriggio, al "Piero De Paoli": il Chieri ha avuto la meglio per 2-0.
Nel tradizionale completo giallorosso, gli ospiti braidesi sono, così, scesi in campo: Tunno in porta; Benabid, Ignico, Rossi e Gili Borghet in difesa; Barale, Sillah e Besuzzo (classe ´98, al debutto dal primo minuto), a centrocampo, con Montante e Beltrame nel reparto avanzato.
In panchina, prima apparizione per Giuseppe Dolce (centrocampista classe 1991) dopo essere stato costretto ai box, dal mese di agosto, per un problema al metatarso del piede.
Tunno risponde presente alzando in corner un bolide di Messias (7°), poi dieci minuti più tardi il Bra è sfortunato: sinistro di Montante nei sedici metri avversari e parata di Benini, che si distende in tuffo sul palo più lontano con palla in calcio d´angolo.
Punizione di Rossi e capocciata di Ignico alta di poco (20°) e al 26° Messias, sotto porta, manca l´appuntamento con la sfera.
Occasionissima, per il Bra, al 44°: traversone di Beltrame dalla sinistra, colpo di testa a botta sicura di Barale a mezzo metro dalla linea di porta e parata istintiva di Benini, che smanaccia.
Al 47°, con Montante palla al piede ai 20 metri dalla porta chierese e in una situazione di quattro contro due, il direttore di gara fischia incredibilmente la fine del primo tempo, interrompendo l´azione offensiva. Incredula la panchina e mister Daidola che, dopo aver legittimamente protestato per la decisione, viene espulso dal terreno di gioco.
Ottavo del secondo tempo e rigore per il Chieri: Rossi salva sulla linea un tiro del neo-entrato Broso, ma nel successivo batti e ribatti l´arbitro vede un tocco di mano giallorosso e assegna il penalty. Broso calcia centrale, Tunno indovina la traiettoria e con i piedi si salva in corner. Intervento magistrale per l´estremo difensore del Bra!
Al 17°, Dimasi rileva Besuzzo. Chieri, però, in vantaggio al 23° con una punizione di Cacciatore che trova, sul secondo palo, Pasquero che insacca di testa, 1-0.
Doppio cambio al 29°, Niang e Casassa Mont entrano per Bellino e Sillah.
Raddoppio torinese al 33°, grazia alla combinazione tra Benassi, Broso e Poesio, 2-0.
Traversa di Niang al 40°: sponda aerea di Montante e incornata dell´attaccante senegalese, ma pallone che sbatte sul legno e poi sul fondo.
Nei quattro minuti di recupero il risultato non cambia e arriva la quinta sconfitta consecutiva per i giallorossi.
Domenica 9 ottobre (ore 15) al Complesso sportivo "Attilio Bravi", il Bra ospiterà la capolista Varese.

Danilo Lusso A.C. Bra
Prossimi impegni

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account