01 Giugno 2020
News
percorso: Home > News > News GIALLOROSSE

Comunicato stampa ufficiale: Serie D, Verbania-Bra 0-1

31-10-2016 13:40 - News GIALLOROSSE
Lo 0-1 di Paolo Beltrame
VERBANIA: Beltrami, Marino, Bertora, Papa, Scudieri, Paris (29° st La Marca), Giardino, Giglio, Spadafora, Orlando (34° st Austoni), D´Onofrio (21° st Bustamante).
A disp: Scottini, Nasali, Bianchi, Palmigiano, Fabbri.
Allenatore: Giampiero Erbetta.
BRA: Tunno, Benabid (1° st Besuzzo), Gili Borghet, Fabbro, Barale, Gregorio, Dimasi, Perrone, Niang (12° st Dolce), Montante, Beltrame (40° st Rossi).
A disp: Bonofiglio, Casassa Mont, Corticchia, Bellino, Ndoja, Capellino.
Allenatore: Fabrizio Daidola.
Arbitro: Campagnolo di Bassano del Grappa (assistenti Franco di Padova e Santoruvo di Piacenza).
Marcatore: 14° st Beltrame (B).
Note: ammoniti Papa e Marino (V), Benabid e Fabbro (B).

"Altra partita, altra vittoria. La banda ha iniziato a suonare la musica giusta, con i tempi giusti, con passione e sorrisi" parola di "the wall", il capitano giallorosso Alessandro Fabbro.
La musica racconta della seconda vittoria consecutiva per il Bra, entrambe senza prendere gol, suonata da un´orchestra sempre più affiatata e raffinata, guidata dal direttore d´orchestra Fabrizio Daidola.
Con un colpo di testa in tuffo, preciso e chirurgico di "Paolino" Beltrame (in gol per la seconda domenica consecutiva) i giallorossi hanno raccolto 3 punti pesanti quanto meritati, ieri pomeriggio, allo stadio "Carlo Pedroli" di Verbania.
3 punti che spostano, il Bra, nella casella dei 7 punti in classifica, a poca distanza dalla zona medio-alta.
Ospiti (nel tradizionale completo giallo e rosso) così in campo, secondo i dettami di coach Daidola: Tunno in porta; Benabid, Fabbro, Gregorio e Gili Borghet in difesa; Dimasi, Barale e Perrone sulla linea mediana; Montante, Niang e Beltrame in attacco.
Al quarto d´ora, traversone dalla destra di Benabid, mezza rovesciata in area di Niang e pallone bloccato da Beltrami.
Grande parata e grande Tunno al 35° dove, su cross di D´Onofrio, Spadafora impegna l´estremo difensore braidese, bravo a respingere con un tuffo alla sua sinistra. Bra sfortunato al 43°, Beltrame addomestica e scarica palla al limite per Montante, sinistro di prima intenzione con sfera che sbatte sulla traversa, a Beltrami "pietrificato".
Intervallo e squadre negli spogliatoi a reti inviolate. All´inizio della ripresa, Besuzzo rileva Benabid.
11° e destro al volo di Marino, dalla distanza, ma pallone che non impensierisce Tunno, finendo la sua corsa sul fondo.
Un minuto più tardi, Niang è costretto alla sostituzione (problema muscolare) e al suo posto entra Giuseppe Dolce (esordio stagionale per il centrocampista calabrese classe 1991).
Bra in vantaggio al 14°: Barale e Besuzzo lavorano palla sull´out di destra per Dimasi, traversone a centro area dove, come un falco, si piomba Paolo Beltrame, colpo di testa in tuffo e sfera nell´angolino basso alla destra di Beltrami, 0-1!
Al minuto 20, sinistro di Montante dai 16 metri e palla alta sopra la traversa.
Giallorossi vicini al raddoppio al 23°: Perrone imbecca Besuzzo in area, conclusione rimpallata dai piedi di Beltrami.
Tre minuti dopo, ancora pericolo dalle parti della porta biancocerchiata: Montante serve Perrone, destro potente da pochi passi ma sfera alta sopra la traversa.
33° e ancora Montante, di sinistro, dalla distanza, con pallone che sfiora lo specchio della porta. A cinque minuti dal 90°, Rossi rileva Beltrame.
Strepitoso Tunno: al 42° sul sinistro di Bustamante, deviato con un balzo in calcio d´angolo e al 44° sulla conclusione ravvicinata di La Marca, bloccata a terra con sicurezza.
Nei cinque minuti di recupero, il Bra serra i ranghi e al triplice fischio può, legittimamente, esultare!
"Con l´aumento delle qualità della squadra, è migliorato il modo di esprimersi. Tutti si stanno dimostrando fondamentali, è un gruppo che ha voglia, che ha voglia di fare fatica. Abbiamo speso tanto ma non ci siamo mai tirati indietro e siamo stati bravi nel restare uniti. Tunno è stato spettacolare, ma sappiamo di avere un portiere fantastico. Potevamo e dovevamo chiuderla nel corso della ripresa, ci sono mancate un pizzico di cattiveria e fortuna. Ho la fortuna di allenare un bel gruppo. Teniamo alta la concentrazione, ma la strada giusta l´abbiamo già imboccata. Domenica ci aspetta un avversario compatto e quadrato, ma daremo il massimo, come sempre, per proseguire il nostro cammino" ha dichiarato l´allenatore dei giallorossi, Fabrizio Daidola.
Domenica 6 novembre (fischio d´inizio alle ore 14,30) al Complesso sportivo "Attilio Bravi" andrà in scena Bra-Caronnese.

Danilo Lusso A.C. Bra

Prossimi impegni

[<<] [Giugno 2020] [>>]
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930     

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account