01 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > News GIALLOROSSE

Eccellenza: Montagna risponde ad Ammendolea, 1-1

08-12-2011 23:54 - News GIALLOROSSE
Ammendolea trasforma il rigore dell´1-0 (foto Bruno Giorgino)
BRA: Maio, Granata, Marchio, Anderson, Briano, Corbo, Maresca, Graci (1° st Molinaro), Gai, Ammendolea (25° st Bonsanto), Sinisi.
A disp: Nicola, Pochettino, Deideri, Morra, Varagnolo.
Allenatore: Fabrizio Daidola.
LUCENTO: Ussia, Chiarle, Francioso (22° st Zucco), Commisso, Di Gioia, Panzanaro, Pivesso (26° st Racioppi), Crocco (33° st Paviglianiti), Cirillo, Abate, Montagna.
A disp: D´Amico, Baritello, Colucci, D´Agostino.
Allenatore: Paolo Diliberto.
Arbitro: Gariglio di Pinerolo.
Marcatori: 16° pt Ammendolea (B) su rigore, 33° pt Montagna (L).
Note: 29° st rosso diretto a Sinisi (B) per fallo su Di Gioia.

In un giovedì pomeriggio festivo, riscaldato da un sole piacevole, i circa 300 spettatori del "Madonna dei fiori" hanno assistito ad una gara combattuta e sul filo del rasoio. Un Lucento dai 1000 polmoni riesce a strappare un pareggio sul campo dei giallorossi che, visti i risultati dagli altri campi, possono accontentarsi dell´1-1 e continuare a coccolarsi il primato solitario in classifica.
Marchio spostato come terzino sinistro e Corbo al centro della difesa accanto ad Anderson, queste le carte mescolate da mister Daidola. Il collega Diliberto, invece, mette in campo un 11 volitivo e di qualità, soprattutto dinamico sulla linea mediana. Al quarto d´ora, Maio a mano aperta respinge, in tuffo, una punizione dello specialista Panzanaro. Lo stesso difensore torinese, la combina "grossa" un minuto più tardi: rilancio, in area di rigore, con palla che colpisce il braccio del compagno Commisso e con severità, il direttore di gara indica il dischetto. Ammendolea non persona e scarica un mancino potente e centrale, 1-0. Verso la mezzora, uno spunto di Ammendolea non trova l´assistenza di alcun compagno a centro area e al 33° il Lucento perviene al pareggio: sinistro in controbalzo di Montagna dal limite e palla che a mezza altezza, s´insacca sulla destra di Maio. Al 40°, l´estremo difensore braidese risolve, in tuffo, una mischia nei propri 16 metri. Ad inizio ripresa, rientra Molinaro dopo aver risolto il fastidio agli adduttori (al posto di uno spento Graci) e si posiziona al centro della difesa. Passano 5 minuti e Cirillo si rende pericoloso, destro su Maio in uscita e palla che viene deviata con prontezza di riflessi. Il Bra stenta a brillare e la manovra appare un po´ appannata, per merito di un avversario pressante a tutto campo. Alla mezzora, però, Sinisi alza la gamba in un contrasto con Di Gioia che termina, urlante, a terra. L´arbitro non perde tempo e mostra, con severità, il rosso diretto al centrocampista giallorosso: Bra in 10 uomini. Episodio fotocopia, pochi istanti dopo, ma a parti invertite: Crocco entra, però, duramente su Bonsanto ma per il direttore di gara è tutto regolare. Finale all´arrembaggio per i braidesi: destro al volo fuori di poco, per Briano e destro di Bonsanto, parato in due tempi da Ussia, dopo un assist "al bacio" di Gai. A fine gara, il commento di mister Daidola: "Ci sta soffrire in un campionato ed è capitato oggi con un Lucento ben messo in campo. Nessun allarmismo, andiamo avanti". Domenica prossima a Dronero, big match con la Pro.
DL Asd Bra
Prossimi impegni
[<<] [Ottobre 2020] [>>]
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account