17 Giugno 2024
News
percorso: Home > News > News

Eccellenza: Montagna risponde ad Ammendolea, 1-1

08-12-2011 23:54 - News
Ammendolea trasforma il rigore dell´1-0 (foto Bruno Giorgino)
BRA: Maio, Granata, Marchio, Anderson, Briano, Corbo, Maresca, Graci (1° st Molinaro), Gai, Ammendolea (25° st Bonsanto), Sinisi.
A disp: Nicola, Pochettino, Deideri, Morra, Varagnolo.
Allenatore: Fabrizio Daidola.
LUCENTO: Ussia, Chiarle, Francioso (22° st Zucco), Commisso, Di Gioia, Panzanaro, Pivesso (26° st Racioppi), Crocco (33° st Paviglianiti), Cirillo, Abate, Montagna.
A disp: D´Amico, Baritello, Colucci, D´Agostino.
Allenatore: Paolo Diliberto.
Arbitro: Gariglio di Pinerolo.
Marcatori: 16° pt Ammendolea (B) su rigore, 33° pt Montagna (L).
Note: 29° st rosso diretto a Sinisi (B) per fallo su Di Gioia.

In un giovedì pomeriggio festivo, riscaldato da un sole piacevole, i circa 300 spettatori del "Madonna dei fiori" hanno assistito ad una gara combattuta e sul filo del rasoio. Un Lucento dai 1000 polmoni riesce a strappare un pareggio sul campo dei giallorossi che, visti i risultati dagli altri campi, possono accontentarsi dell´1-1 e continuare a coccolarsi il primato solitario in classifica.
Marchio spostato come terzino sinistro e Corbo al centro della difesa accanto ad Anderson, queste le carte mescolate da mister Daidola. Il collega Diliberto, invece, mette in campo un 11 volitivo e di qualità, soprattutto dinamico sulla linea mediana. Al quarto d´ora, Maio a mano aperta respinge, in tuffo, una punizione dello specialista Panzanaro. Lo stesso difensore torinese, la combina "grossa" un minuto più tardi: rilancio, in area di rigore, con palla che colpisce il braccio del compagno Commisso e con severità, il direttore di gara indica il dischetto. Ammendolea non persona e scarica un mancino potente e centrale, 1-0. Verso la mezzora, uno spunto di Ammendolea non trova l´assistenza di alcun compagno a centro area e al 33° il Lucento perviene al pareggio: sinistro in controbalzo di Montagna dal limite e palla che a mezza altezza, s´insacca sulla destra di Maio. Al 40°, l´estremo difensore braidese risolve, in tuffo, una mischia nei propri 16 metri. Ad inizio ripresa, rientra Molinaro dopo aver risolto il fastidio agli adduttori (al posto di uno spento Graci) e si posiziona al centro della difesa. Passano 5 minuti e Cirillo si rende pericoloso, destro su Maio in uscita e palla che viene deviata con prontezza di riflessi. Il Bra stenta a brillare e la manovra appare un po´ appannata, per merito di un avversario pressante a tutto campo. Alla mezzora, però, Sinisi alza la gamba in un contrasto con Di Gioia che termina, urlante, a terra. L´arbitro non perde tempo e mostra, con severità, il rosso diretto al centrocampista giallorosso: Bra in 10 uomini. Episodio fotocopia, pochi istanti dopo, ma a parti invertite: Crocco entra, però, duramente su Bonsanto ma per il direttore di gara è tutto regolare. Finale all´arrembaggio per i braidesi: destro al volo fuori di poco, per Briano e destro di Bonsanto, parato in due tempi da Ussia, dopo un assist "al bacio" di Gai. A fine gara, il commento di mister Daidola: "Ci sta soffrire in un campionato ed è capitato oggi con un Lucento ben messo in campo. Nessun allarmismo, andiamo avanti". Domenica prossima a Dronero, big match con la Pro.
DL Asd Bra
Prossimi impegni
keyboard_arrow_left
Giugno 2024
keyboard_arrow_right
calendar_view_month calendar_view_week calendar_view_day
Giugno 2024
L M M G V S D
27
28
29
30
31
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
1
2
3
4
5
6
7

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie