14 Maggio 2021
News
percorso: Home > News > News GIALLOROSSE

LEGA PRO SECONDA DIVISIONE: in vista di Bra-Spal

14-02-2014 12:20 - News GIALLOROSSE
Logo della Spal 2013
La settima giornata di ritorno della Lega Pro Seconda divisione, si giocherà domenica 16 febbraio alle ore 14,30 al Centro sportivo comunale "Attilio Bravi" di Bra (viale Madonna dei fiori n°91).
I giallorossi dei mister Fabrizio Daidola e Maurizio Calamita arrivano dalla sconfitta casalinga di domenica 9 febbraio, per 0-3, contro il Monza.
Prossimo avversario, la Spal.

La S.P.A.L. 2013, il cui acronimo sta per Società Polisportiva Ars et Labor, è una società calcistica italiana con sede nella città di Ferrara.
Il club originale venne fondato nel 1907 e fu rifondato nel 2005 mediante il Lodo Petrucci in seguito al fallimento del precedente assetto societario. Anche questa seconda società non riuscì però nel 2012 a ripresentare l´iscrizione alla propria categoria di competenza, fallendo nuovamente.
Nella sua storia la SPAL ha vantato 21 partecipazioni al massimo campionato italiano, di cui 16 alla attuale Serie A, detenendo un palmarès che comprende una Coppa Italia di Serie C, una Coppa dell´Amicizia italo-svizzera, e il primo posto nel campionato di Serie B 1950-1951.
Nella stagione 1959-1960 la squadra ferrarese ha raggiunto il maggior risultato a livello nazionale della sua storia giungendo al quinto posto in Serie A.
Nella classifica perpetua della Serie A, che tiene conto di tutte le 61 squadre di calcio che hanno militato almeno una volta nella massima serie nazionale, la SPAL si colloca al 25º posto con 470 punti.
La SPAL gioca le proprie gare interne allo Stadio Paolo Mazza dal 1951.
Dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, nel 1946, si tornò al bianco-azzurro e al nome SPAL sotto il nuovo presidente - ed ex allenatore della squadra - Paolo Mazza, che successivamente i giornalisti sportivi ribattezzeranno il Mago di campagna, la SPAL tornò in Serie B e con Mazza cercò di ritornare in Serie A, impresa che apparve complicata ma che non impedì al suo presidente di piazzare molti giovani promettenti come la cessione per circa due milioni dell´epoca per il centravanti Mario Astorri alla Juventus nel 1946, che era costato un anno prima appena 25.000 lire.
Nel 1951 la SPAL con Antonio Janni allenatore e Giovanni Emiliani capitano, vince il campionato di Serie B ed ebbe accesso per la prima volta alla Serie A a girone unico, per l´occasione inaugurando il suo nuovo stadio, il Comunale. La formazione di tipo di quell´anno era la seguente: Bertocchi, Guaita, Carlini; Emiliani, Macchi, Nesti; Trevisani, Colombi, Biagiotti, Bennike, Fontanesi. Oltre a loro, Dini, Patuelli e Rosignoli.
Il quindicennio successivo vide la SPAL alla ribalta del calcio nazionale anche se nel 1954 venne costretta agli spareggi ma riuscì a salvarsi condannando il Palermo con le reti di Bernardin e Olivieri. Nel 1955, benché retrocessa, venne ripescata per illecito sportivo di Udinese e Catania.
Il campionato 1959/60 è quello del migliore piazzamento in assoluto nella Serie A, ovvero il quinto posto finale in classifica. Dopo che il campionato precedente si rivelò disastroso, Mazza ritenne indispensabile rinnovare profondamente la squadra. Cedette gli anziani Villa, Vitali, Dal Pos, Broccini, Lucchi e Toros, vendette gli emergenti Malatrasi e Rozzoni per acquistare il ventenne Micheli, Rossi, i debuttanti in Serie A Picchi e Balleri, l´esperto Ganzer, e i rientranti Novelli e Corelli. Dall´anno precedente conservò i soli Bozzao, Morbello, Maietti e Pandolfini. Acquistò inoltre Massei, ritenuto finito, oltre al terzo portiere dell´Inter Nobili.
Il calciatore simbolo degli anni della Serie A resta pertanto il fuoriclasse argentino Oscar Massei che resterà ininterrottamente a Ferrara per ben 9 stagioni consecutive. Quindi la SPAL, contro ogni pronostico, arrivò quinta in Serie A - a pari merito con Padova e Bologna. Questo piazzamento fu, come detto, il suo migliore, risultando nella Classifica finale inferiori solamente alla Juventus campione d´Italia, alla Fiorentina, al Milan e all´Inter: il dato è significativo, perché si trattava delle quattro squadre che unite avevano vinto tutti gli scudetti del decennio precedente. La SPAL arrivò quinta con la seguente formazione tipo: Nobili (Maietti), Picchi, Balleri; Ganzer, Bozzao, Micheli; Novelli, Corelli, Rossi, Massei, Morbello. Oltre a loro Catalani, Trentini, Cecchi, Balloni e Pandolfini. L´allenatore fu Fioravante Baldi e il miglior cannoniere della SPAL risultò Egidio Morbello con 12 reti in 33 partite giocate.
Il 12 luglio 2013 Roberto Benasciutti trova l´accordo con la famiglia Colombarini per la fusione tra Spal e Giacomense, con quest´ultima che acquista il marchio storico della Spal e si trasferisce a giocare al Paolo Mazza, trasformandosi di fatto nella società acquisita, con nuova denominazione S.P.A.L. 2013, ai sensi dell´art.20 delle NOIF della FIGC. La Spal è così ufficialmente inserita in Lega Pro, tornando nel calcio professionistico.
Il 21 ottobre 2013, dopo un avvio di campionato non in linea con le attese di inizio stagione, la società decide di sollevare dall´incarico mister Leonardo Rossi, affidando la squadra a Massimo Gadda, già giocatore biancazzurro nell´anno sportivo 1999/2000 e allenatore per 3 stagioni della Giacomense.

I biancazzurri di mister Massimo Gadda sono reduci dalla vittoria casalinga, per 3-2, contro l´Alessandria (gol spallini di Giani, Personè e Berretti).
Spal 36 punti, Bra 8 punti in classifica.
Arbitro dell´incontro: Dario Melidoni di Frattamaggiore, coadiuvato dagli assistenti di linea Christian Rossi di La Spezia e Davide Imperiale di Genova.
Nel Bra non saranno disponibili Chiazzolino e Galfrè (fermati dal Giudice sportivo).
Per la prevendita dei biglietti di Bra-Spal, CLICCA QUI.
Per tutte le info sul Centro sportivo comunale "Attilio Bravi", CLICCA QUI.
Le biglietterie per i tifosi braidesi (in strada Ca´ del Bosco) e per i tifosi ospiti (in viale Madonna dei fiori n°91) apriranno domenica 16 febbraio alle ore 12.
Apertura cancelli: ore 13,30.
Vi aspettiamo numerosi all´ "Attilio Bravi" per sostenere i colori giallorossi...FORZA BRA!
DL
A.C. Br
a S.r.l.
Prossimi impegni
[ << ] [ Maggio 2021 ] [ >> ]
LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account