29 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News GIALLOROSSE

POULE SCUDETTO SERIE D: BRA vs Pergolettese 1-0

13-05-2013 21:58 - News GIALLOROSSE
Bra-Pergolettese (foto Andrea Lusso)
ARBITRO: Amabile di Vicenza (Mariottini di Arezzo e Selicato di Siena).

MARCATORE: st 42´ Baldi (B).

BRA (4-3-3): Maio; Ciccomascolo (5´ st Barrella), Anderson, Giacomoni, Muceli; Galfrè, Briano, Barbaro; Baldi, Diagne (21´ st Dalla Costa), Beltrame (36´ st Sinisi).

N.E. Nicola, Valeriano, Masi, Mondino.

Allenatore: Marco Moretti (Fabrizio Daidola assente per impegni personali).

PERGOLETTESE (4-4-2): Milanesi; Scietti, Filippini, Davini, Marinoni; Avanzini (34´ st Felline), Martinelli (10´ st Visigalli), Tacchinardi, Zanola ; Panepinto (30´ st Sgariboldi), Bertazzoli.

N.E. Steni, MIlani, Lorusso, Pantaleoni.

Allenatore: Roberto Venturato.

NOTE: pomeriggio caldo, circa 300 spettatori, ammonito Barbaro (B), recupero 1´ pt e 5´ st.

Marco Moretti, vicemister braidese, dopo il match: "Una prestazione buona, ricordiamoci che abbiamo battuto una squadra che ha vinto il suo girone. Loro sanno giocare la palla, sono ordinati, hanno individualità interessanti. Nel primo quarto d´ora abbiamo rivisto il Bra di inizio stagione, poi siamo un po´ calati anche a causa della condizione un po´ precaria di Diagne. Ormai ha la testa altrove ma ci può stare, visto tutto quello che si dice e si scrive su di lui. Nel secondo tempo abbiamo fatto la partita, limitando i nostri avversari, fino all´eurogol di Baldi. Una vittoria che ritengo meritata. Mercoledì affrontiamo il Porto Tolle che è una squadra molto forte ma a noi può bastare un pareggio per andare avanti". L´appetito vien mangiando. A distanza di quindici giorni dalla storica promozione in Lega Pro Seconda Divisione e dopo il ko indolore incassato a Carate Brianza, è iniziato nel migliore dei modi il triangolare (gironi A, B e C) per il titolo di Campione d´Italia di serie D. Al "Madonna dei fiori", un mancino vellutato e magico di Matteo Baldi ha steso i lombardi della Pergolettese, ora eliminati. Senza il timoniere Fabrizio Daidola (assente per impegni personali e sostituito in panca dal vice Marco Moretti) i giallorossi (domenica in divisa nero e arancio) hanno abbracciato e salutato Mbaye "Mario" Diagne nella sua, probabile, ultima apparizione all´ombra della Zizzola. Mercoledì partirà per il Senegal e ci resterà un mese per fare compagnia alla mamma. Una volta tornato in Italia, si dovranno valutare le tante offerte di mercato ricevute. Dopo aver riposato mercoledì scorso, il Bra voleva congedarsi dal proprio pubblico con una vittoria e la missione è stata compiuta. Primo tempo di studio, almeno per i primi venti minuti, poi un miracolo di Maio sventa il possibile vantaggio dei gialloblu lombardi: botta di Panepinto in area e respinta, sul dischetto, del numero uno di casa. L´azione prosegue e la palla giunge a Bertazzoli, ma il suo destro è alto sopra la traversa. Il Bra fa tanto possesso palla e prova a colpire in chiusura di frazione: azione personale di Beltrame, destro rasoterra e respinta con i piedi di Milanesi. Padroni di casa alzano il ritmo nella ripresa e al 3´ sfiorano il gol del vantaggio: traversone dalla sinistra di Beltrame, stacco di testa sul secondo palo di Diagne che impatta male la sfera e conclude a lato. Al quarto d´ora, Galfrè prova il pallonetto in corsa, Milanesi sorpreso ma pallone che termina la sua corsa sopra la traversa. Al 34´, il neo entrato Barrella entra in area da destra, tiro-cross a centro area sventato dall´estremo difensore lombardo. Al 39´ il neo entrato Dalla Costa si divora un gol già fatto: sponda di Galfrè dalla zona destra dell´area di rigore, piattone a due metri dalla porta e palla che si alza incredibilmente sopra il legno orizzontale. A tre minuti dal novantesimo, arriva il gol che sblocca la parità e decide la partita: sinistro di Baldi dal limite dell´area, pallone deciso e teso che supera Milanesi e s´insacca gonfiando la rete della Pergolettese, riaccendendo l´entusiasmo del tifo braidese. Nei cinque minuti di recupero non accade più nulla ed i giallorossi s´intascano i tre punti in palio. La semifinale della Poule Scudetto passa da Porto Tolle (match in programma mercoledì alle ore 18, in terra veneta): una vittoria risolverebbe ogni calcolo, ma un pareggio regalerebbe comunque la prima piazza, nel triangolare, al Bra in virtù della Coppa Disciplina. In caso di segno "X", giallorossi in semifinale e Porto Tolle probabilmente ripescata come miglior seconda.
DL Bra calcio
Prossimi impegni

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account