29 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News GIALLOROSSE

SERIE D: Bra-Trezzano 4-1!

26-11-2012 12:50 - News GIALLOROSSE
Bra-Trezzano (foto Bruno Giorgino)
BRA: Maio, Ciccomascolo (22° st Diagne), Muceli (35° pt Pernice), Anderson, Briano, Giacomoni, Sinisi (5° st Cupperi), Barbaro, Dalla Costa, Baldi, Beltrame.
A disp: Nicola, Barrella, Galfrè, Rizzo.
Allenatore: Fabrizio Daidola.
TREZZANO: Borroni, De Lucia, Ferrari, Mercanti (37° st Cattaneo), Garghentini, Zilocchi (46° st Migliavacca), Filadelfia, Giunti, Guerrisi, Luongo, Balzarini (22° st Maisto).
A disp: D´Auria, Di Davide, Cosmai, La Placa.
Allenatore: Giovanni Galbiati.
Arbitro: Claudio Gualtieri di Asti.
Marcatori: 29° st Diagne (B), 38° st Giunti (T), 39° st Diagne (B), 44° st Giacomoni (B), 50° st Giacomoni (B). Note: circa 300 spettatori, espulsi Guerrisi (36° pt) e De Lucia (41° st) con rosso diretto.

Ultima mezzora da urlo, il Bra segna 4 gol e piega un Trezzano arroccato in difesa nel primo tempo e troppo nervoso nella ripresa. Tornano al successo i giallorossi che, grazie ai 3 punti, tengono il passo della capolista Chieri e restano al secondo posto (28 punti insieme al Santhià, a -2 dalla vetta).
Valeriano, Corbo e Chiatellino le defezioni in casa braidese, ma mister Daidola si consola con il rientro di Beltrame. Ospiti senza Nicolò e Francesco Rossi e Lupi squalificati, con la novità Giovanni Galbiati in panchina (alla vigilia, è stato esonerato Danilo Quaranta e la squadra è stata affidata al mister della Juniores Nazionale). A dirigere l´incontro è Claudio Gualtieri di Asti, al posto del signor Acquapendente di Genova, "bloccato" in mattinata da un attacco influenzale.
Lombardi in campo con un copertissimo 4-5-1 e il Bra non riesce a trovare il varco giusto: ci provano Ciccomascolo, Baldi e Dalla Costa, ma senza fortuna. Trezzano, però, in 10 uomini dal 36°: scivolata a palla lontana su Beltrame e cartellino rosso diretto. Nel corso della ripresa, mister Daidola si gioca le carte Cupperi e Diagne e per sbloccare il match bisogna attendere il 29°: cross di Cupperi dalla destra e girata di testa del bomber franco-senegalese, palla all´angolino più lontano e 1-0. Nove minuti dopo, Giunti trova il gol della "domenica" e del pareggio: destro in controbalzo da posizione defilata, in area, e pallone all´incrocio dei pali, 1-1. I padroni di casa reagiscono immediatamente e, al 39°, trovano il gol del nuovo sorpasso: azione mancina sulla linea di fondo con Baldi, pallone in area piccola per Diagne che vince una serie di rimpalli tra una selva di gambe e insacca, per il sesto centro personale in maglia giallorossa, 2-1.
Al 41° il Trezzano resta in nove uomini: testata di De Lucia ai danni di Beltrame e cartellino rosso diretto. Quasi allo scadere, sale in cattedra il roccioso difensore romagnolo Aron Giacomoni: al 44°, carica un destro secco e potente dai 25 metri e la sfera va ad insaccarsi sotto la traversa, dedicando il gol alla famiglia e alla fidanzata Adele, presenti in tribuna, 3-1. Il signor Gualtieri di Asti concede sei minuti di recupero, nei quali il Bra trova ancora tempo e modo per andare in gol: al 50°, calcio d´angolo battuto dal mancino di Baldi, stacco di testa all´altezza del primo palo di Giacomoni e pallone che gonfia la rete, per il definitivo 4-1 e la doppietta personale. I giallorossi escono tra gli applausi del "Madonna dei fiori".
Domenica prossima, trasferta allo stadio "Bosia" contro l´Asti.
DL Bra calcio
Prossimi impegni

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account