28 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News GIALLOROSSE

SERIE D: in vista del recupero Bra-Saint-Christophe Vallée d´Aoste

03-03-2015 13:14 - News GIALLOROSSE
Logo del Saint-Christophe Vallée d´Aoste
Mercoledì 4 marzo (con fischio d´inizio alle ore 14,30) al Complesso sportivo "Attilio Bravi" di Bra (Cn), si gioca il recupero della settima giornata di ritorno del Girone A di Serie D.
In campo i padroni di casa giallorossi del Bra, allenati da Massimo Gardano, e gli ospiti biancogranata del Saint-Christophe Vallée d´Aoste, allenati da Federico Giampaolo.
Nel turno precedente (domenica 1 marzo) il Bra ha perso 3-1, in trasferta, contro la Caronnese.
Gol giallorosso di Mazzafera.
Il Saint-Christophe Vallée d´Aoste, invece, ha perso 0-2 in casa contro la Pro Settimo & Eureka.

Il Vallée d´Aoste, denominata per esteso Saint-Christophe Vallée d´Aoste. Fondata nel 1971 come Unione Polisportiva Saint-Christophe ASD, nel 2010 ha assunto la denominazione di ASD Saint-Christophe Vallée d´Aoste nell´intento di proporsi come il principale riferimento del calcio valdostano: tale obiettivo è stato raggiunto nel 2012, quando la squadra è stata promossa in Lega Pro classificandosi al primo posto nel girone A di Serie D.
I colori sociali sono da sempre il bianco ed il granata.
Il Saint-Christophe ha sempre militato nelle categorie minori regionali fino all´ammissione nel campionato regionale di Eccellenza, avvenuta nella stagione 2007-08 grazie alla vittoria nel girone B di Promozione, vittoria ottenuta con 65 punti in 30 partite con alla guida gli allenatori Danieli e Mercanti.
Nel Campionato di Eccellenza 2008-09 i granata ottengono il 7º posto con 42 punti in 30 partite. Anche in questa stagione avviene un avvicendamento in panchina: Mercanti viene sostituito da Barbieri a stagione in corso.
Per la stagione 2009-10 il Presidente Corrado Ferriani ha come obbiettivo il raggiungimento della Serie D e ingaggia come allenatore Claudio Fermanelli che lo ripagherà con un campionato concluso al primo posto con 70 punti in 30 partite. Il progetto della Serie D è realizzato e la società di Saint-Christophe diventa la massima espressione calcistica della Valle d´Aosta e cambia nome in A.S.D. Vallée d´Aoste Saint-Christophe.
Dopo un´altra stagione, i granata ottengono nella stagione 2010-2011 un secondo posto (73 punti in 38 partite), sopravanzati dal Cuneo Calcio, che approda in Lega Pro Seconda Divisione. Alla 34ª giornata, dopo la pesante sconfitta interna contro la Novese, Fermanelli viene esonerato e al suo posto viene ingaggiato Giovanni Zichella che guiderà la squadra nel finale di stagione. Il secondo posto consente al Vallée d´Aoste Saint-Christophe di disputare i play-off per eventuali ripescaggi ed anche in questo caso la squadra si comporta molto bene eliminando Seregno, Aquanera e Pomigliano venendo battuta solo dal Rimini Calcio in una partita che portò più di cento tifosi granata ad affrontare la lunga trasferta in Romagna.
Grazie al piazzamento in campionato, nella stagione 2011-12 il Vallée d´Aoste Saint-Christophe viene ammesso a partecipare alla Coppa Italia, dove viene subito eliminato dallo Spezia Calcio (3-0 a Sarzana). Durante l´estate Ferriani, deluso per non aver ottenuto l´ammissione al campionato superiore, lascia la presidenza e viene sostituito da Filippo Filippella. Vince il campionato di Serie D ottenendo la promozione in Lega Pro Seconda Divisione.
Nel mese di giugno 2012 l´A.S.D. Saint Christophe Vallée d´Aoste si trasforma in S.C. Vallée d´Aoste S.r.l. Non essendoci, in tutta la Regione Valle d´Aosta, uno stadio a norma per la Lega Pro, la S.C. Vallée d´Aoste S.r.l. è costretta a giocare le gare interne del campionato di Lega Pro Seconda Divisione allo stadio "F. Cerutti" di San Giusto Canavese. Viene inserita nel Girone A di Lega Pro Seconda Divisione 2012-2013. Il 29 ottobre 2012, dopo un bilancio di 1 vittoria, 2 pareggi e 6 sconfitte in 9 partite l´allenatore Giovanni Zichella, autore della storica promozione in Lega Pro Seconda Divisione, viene esonerato, venendo sostituito con Benito Carbone. Il 20 aprile 2013 Carbone si dimette per divergenze con la dirigenza e come allenatore torna Zichella, ancora sotto contratto con il Vallée d´Aoste. Penalizzata di un punto la squadra conclude il campionato al 15º posto e il 2 giugno 2013, dopo le due sconfitte per 2-0 nei play-out contro il Rimini Calcio retrocede dopo appena una stagione nel professionismo nuovamente in Serie D. Nella stagione 2013-2014, in Serie D, la squadra granata ha giocato nello stadio Mario Puchoz di Aosta, classificandosi ad un onorevole undicesimo posto schierando una compagine molto giovane guidata dall´allenatore debuttante nella categoria Alexandro Dossena.
Nel mese di agosto 2014 il Presidente Filippo Filippella rassegna le dimissioni e viene sostituito da Corrado Musso. Nuovo allenatore viene nominato Federico Giampaolo. La squadra granata torna a giocare al "Comunale" di Saint-Christophe. L´allenatore abruzzese viene esonerato il 30 settembre dopo sei sconfitte consecutive e sostituito il 14 ottobre con l´esperto Giampiero Erbetta.

Bra 46, Saint-Christophe Vallée d´Aoste 18 punti in classifica.
Arbitro dell´incontro: Marco Ricci della sezione di Firenze, coadiuvato dagli assistenti Lorenzo Colasanti e Luca Fredianelli della sezione di Grosseto.
Mister Gardano dovrà fare a meno degli indisponibili Alessandro Provenzano, Amedeo Silvestri e Carlo Valeriano.
Per tutte le info sul Complesso sportivo "Attilio Bravi", CLICCARE QUI.
Per coloro che assisteranno a Bra-Saint-Christophe Vallée d´Aoste (media e tifosi) ci sarà un ingresso unico, con biglietteria, da viale Madonna dei fiori n°91.
Per squadre, staff A.C. Bra e terna arbitrale, l´ingresso sarà da via Sartori (lato piscine estive).
L´apertura dei cancelli è stata fissata per le ore 13,15 (circa).
Vi aspettiamo numerosi al "Bravi", per sostenere i colori giallorossi del nostro Bra!
Mercoledì dalle ore 14,30 qui sul nostro sito ufficiale, sulla pagina ufficiale Facebook (A.C. Bra 1913) e sul profilo ufficiale Twitter (AcBra1913), aggiornamenti in tempo reale sul match.

Il Bra scenderà in campo con il lutto al braccio per ricordare il tifoso appassionato e abbonato Massimo Boglione, improvvisamente scomparso nella notte tra domenica 1 e lunedì 2 marzo, all´età di 40 anni.

#forzagiallorossi
#forzaBra

DL A.C. Bra
Prossimi impegni

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account