26 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News GIALLOROSSE

SERIE D: in vista di Bra-Sestri Levante

07-11-2014 12:10 - News GIALLOROSSE
Logo U.S.D. Sestri Levante 1919
Sabato 8 novembre (con fischio d´inizio alle ore 14,30) al Complesso sportivo "Attilio Bravi" di Bra (Cn), si gioca l´anticipo dell´undicesima giornata d´andata del girone A di Serie D.
In campo i padroni di casa giallorossi del Bra, allenati da Massimo Gardano, e gli ospiti rossoblu del Sestri Levante, allenati da Francesco Baldini.
Nel turno precedente, il Bra ha vinto 1-2 (in trasferta, domenica 2 novembre) con la Pro Settimo & Eureka.
Doppietta di capitan Chiazzolino per i braidesi.
Il Sestri Levante, invece, ha perso 0-1 tra le mura amiche del "Giuseppe Sivori" contro l´OltrepoVoghera.
Gol lombardo di Marijanovic.

L´Unione Sportiva Dilettantistica Sestri Levante 1919 è la principale squadra calcistica di Sestri Levante (provincia di Genova).
Il Sestri Levante è chiamato dai propri tifosi anche "Unione", mentre i giocatori e gli stessi tifosi sono conosciuti generalmente come "Corsari". Si dice che questa definizione nacque a Savona nel campionato di Prima Divisione 1928-1929. Alla tredicesima giornata di quel torneo, la squadra sestrina (sestresi sono quelli di Sestri Ponente) scese in campo appunto a Savona per sfidare la squadra locale, che puntava alla promozione della neonata Serie B. Accadde l´imprevisto: il giocatore rossoblù Aycard (ex Genoa) segnò alla mezz´ora il gol dell´inaspettata vittoria. I cronisti dell´epoca definirono l´impresa, appunto, "corsara".
Attualmente disputa il campionato di Serie D, quinta divisione del campionato italiano. Il massimo livello raggiunto è la Serie C tra il 1945 e il 1949, essendo peraltro già stata nella Prima Divisione 1928-1929 ma nei suoi novantaquattro anni di storia, il Sestri Levante ha partecipato più volte alla Serie D.
L´Unione Sportiva Sestri Levante venne fondata sabato 27 settembre 1919.
Si è soliti narrare che il Sestri Levante venne fondato sulla spiaggia di Portobello da Ernesto Wissiach, Battista Capello, Achille Perazzo, Federico Bacigalupo, Calisto Panero, Edilio Campi, Silvano Lamoretti, Pietro Gandolfo, Primin Spotti, Augusto Marazzini, Andrea Pieri, Nino Lambruschini, Felice Montepagano, Giacomo Tassano, Giacomo Torricelli e Giovanni Descalzo. Si narra inoltre che i colori per la divisa vennero ispirati da una immagine che si andava formando nel cielo: una piccola nuvola blu che vagando nel cielo fu colpita dal rosso fuoco del tramonto. Il rosso e il blu sono appunto i colori della casacca del Sestri.
La prima gara disputata dalla squadra fu contro il Rapallo Ruentes e terminò col punteggio di 1-1, rete di Riva per i rossoblù. Ecco la prima formazione del Sestri Levante: Montepagano; Massucco, Parchi I; Canepa, Cervelli, Cafferata, Capello, Riva, Bo, Ertola, Parchi II.
Nel 1922, quando venne rifondato l´ordinamento federale della FIGC, l´Unione partì dalla Terza Divisione, rimanendovi per quattro anni.
La risalita iniziò nell´annata 1926-1927, quando il club sestrese vinse il campionato ligure partecipando, con successo, agli spareggi per salire di categoria. Al termine di gare con Siena, Empoli e Pontedera, la squadra viene promossa in II Divisione e l´anno dopo sale ancora di categoria essendo promossa in Prima Divisione, torneo che sei anni dopo avrebbe gemmato la Serie C. In un girone con, fra gli altri, Spezia, Pisa, Savona e Lucchese, l´Unione riuscì sovente ad ottenere positivi risultati. Fu tra l´altro un torneo storico: la squadra rossoblù riuscì a sconfiggere lo Spezia in casa per 2-1 e proprio all´ultima giornata sconfisse il Pisa per 5-0 raggiungendo i pisani in classifica a 28 punti.
Seguirono alcuni anni di alti e bassi, finché nel 1939 il Sestri conquistò il più ambito trofeo locale dell´epoca, la Coppa del Levante.

Sestri Levante 21 punti, Bra 19 punti in classifica.
Arbitro dell´incontro: Giorgio Ermanno Minafra della sezione di Roma 2, coadiuvato dagli assistenti Giovanni Manara della sezione di Cremona e Giorgio Natale Pretalli della sezione di Crema (provincia di Cremona).
Mister Gardano dovrà fare a meno di Rocco Benci, Gianluca Rolandone e Carlo Valeriano.
Probabile panchina, come già avvenuto a Settimo Torinese, per il rientrante Gabriele Pinelli.
Squalificati per il Bra: Marco Nicolini e il vice-allenatore Marco Fornello.
Per tutte le info sul Complesso sportivo "Attilio Bravi", CLICCARE QUI.
Per coloro che assisteranno a Bra-Sestri Levante (media e tifosi) ci sarà un ingresso unico, con biglietteria, da viale Madonna dei fiori n°91.
Per squadre, staff A.C. Bra e terna arbitrale, l´ingresso sarà da via Sartori (lato piscine estive).
L´apertura dei cancelli è stata fissata per le ore 13,30.
Vi aspettiamo numerosi al "Bravi", per sostenere i colori giallorossi del nostro Bra!
Sabato dalle ore 14,30 qui sul nostro sito ufficiale, sulla pagina ufficiale Facebook (A.C. Bra 1913) e sul profilo ufficiale Twitter (AcBra1913), aggiornamenti in tempo reale sul match.

FORZA BRA!

DL A.C. Bra
Prossimi impegni

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account