26 Novembre 2020
News
percorso: Home > News > News GIALLOROSSE

Comunicato stampa ufficiale: Serie D, Folgore Caratese-Bra 1-0

06-11-2017 18:23 - News GIALLOROSSE
Folgore Caratese-Bra
FOLGORE CARATESE: Rainero, Burato, Monticone, Sirigu, Bianco, Castellani, Drovetti, Rivaldinho, Ciko (37° st Corioni), Moretti (30° st Antonucci), Derosa.
A disp: Varesio, De Santis, Tos, Ngom, Picone Chiodo, Bonanni, Cattaneo.
Allenatore: Sandro Siciliano.
BRA: Bonofiglio, Gili Borghet, Rossi, Barale (35° st Casassa Mont), Bettati, Dolce (43° st Gasbarroni), Lazzaro, Montante, Salomon (14° st Tuzza), Besuzzo (24° pt Mulatero), Beltrame (30° st Brancato).
A disp: Pelissero, Alagia, Tesio, Ghione Mainardi.
Allenatore: Marco Moretti (squalificato Fabrizio Daidola).
Arbitro: Bertini di Lucca (assistenti: Usai di Oristano e Liotta di Pisa).
Marcatore: 41° st rig. Burato (F).

Incredibile quanto accaduto, ieri pomeriggio, sotto la pioggia del "XXV Aprile" di Carate Brianza: a cinque minuti dal triplice fischio, il signor Bertini di Lucca decide di sanzionare un normalissimo contatto di gioco (in area) tra Tuzza e Castellani (terminato a terra e immediatamente rialzatosi) con un calcio di rigore, poi realizzato da Burato.
Terza (assolutamente immeritata) sconfitta consecutiva per il Bra, concretizzatasi al cospetto della Folgore Caratese e "grazie" all´episodio appena descritto.
Ospiti (diretti in panchina dal vice-mister Marco Moretti, al posto di Fabrizio Daidola costretto alla tribuna per il secondo ed ultimo turno di squalifica da scontare) in completo bianco con inserti giallorossi, così in campo: Bonofiglio; Besuzzo, Rossi, Bettati e Gili Borghet; Dolce e Barale; Beltrame, Salomon e Montante dietro a Lazzaro.
Dopo due tentativi di Ciko non andati a buon fine, al 24° Mulatero prende il posto di Besuzzo. Rainero (al 33°) si supera sul sinistro di Lazzaro, mandando il pallone in calcio d´angolo.
Rainero si oppone (al 37°) ancora su uno scatenato Lazzaro, mentre al 40° è Beltrame a non trovare la via del gol dopo una bella iniziativa delle sue.
Squadre a riposo sul punteggio di 0-0.
Quasi al quarto d´ora della ripresa, Tuzza rileva Salamon. Lazzaro impegna Rainero, che si rifugia in calcio d´angolo. Bonofiglio non si fa sorprendere dalla punizione di Derosa, poi è ancora Rainero a dire di no sulla botta di Beltrame (25°). Bra che spinge, stavolta con Dolce, ma l´estremo difensore lombardo dice di no (27°).
Mulatero, al 36°, non riesce ad insaccare da buona posizione, poi al 40° che "spacca" la partita, cambiando definitivamente le sorti del match.
"A nostro favore, non è stato fischiato un rigore per un tocco di mano in area, su tiro di Montante. Il nostro secondo tempo è stato ancora migliore del primo. Abbiamo avuto una serie di occasioni importanti, facendo un buon calcio. L´arbitro ha preso quella decisione, a cinque minuti dalla fine, di fischiare un rigore scandaloso. Ha rovinato la partita e mi dispiace. Ho visto una buona gara, ordinata, su un campo difficile e perdere così è mortificante. Ora andiamoci a prendere i tre punti in casa, vogliamo solo vincere" ha commentato il mister braidese Fabrizio Daidola.
Domenica 12 novembre (ore 14,30) si ritorna al Complesso sportivo "Attilio Bravi" dopo due trasferte di fila: si gioca Bra-Olginatese.

Danilo Lusso A.C. Bra
Prossimi impegni
[<<] [Novembre 2020] [>>]
LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30      

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account