25 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News GIALLOROSSE

ECCELLENZA: Pinerolo-Bra 1-1...dopo 11 anni si torna in serie D!

13-05-2012 20:03 - News GIALLOROSSE
Il presi"D"ente Giacomo Germanetti
PINEROLO: Odier, Ghirardi, Scarsi, Filip, Pepino (33° st Isaia), Molinaro, Previati (21° st Bonin), Dedominici, Bellucci (33° st Cucchietti), Stangolini, Martin.
A disp: Bocco, Laurenti, Raviol, Bobba.
Allenatore: Vittorio Zaino.
BRA: Maio, Barrella, Marchio, Anderson, Briano, Rossi, Sinisi, Corbo, Gai (20° st De Peralta), Ammendolea (35° st Deideri), Molinaro (10° st Graci).
A disp: Varanese, Morra, Maresca, Preziosi.
Allenatore: Fabrizio Daidola.
Arbitro: Cubicciotti di Nichelino.
Marcatori: 3° st Ammendolea (B), 43° st Filip (P).
Note: circa 400 spettatori con numerosa rappresentanza braidese.

"Siamo D Ritorno" campeggiava sulla maglietta giallorossa celebrativa, mostrata e indossata a fine partita da squadra, staff e tifosi. Poco prima delle ore 18 di domenica 13 maggio 2012, è stata scritta un´altra pagina importante e indelebile del libro quasi centenario (99 anni) del Bra calcio. Era il 25 giugno 2000 quando, al "Madonna dei fiori", un gol di Sergio Fava regalava la vittoria sul Vado (nel match di ritorno) e la salita nel campionato nazionale, poi, nel 2000-2001 il ko per 4-1 nello spareggio salvezza di Voghera, contro la Sestrese, riapriva le porte dell´Eccellenza. Dopo 11 lunghissimi anni d´attesa, il sodalizio giallorosso ha conquistato il campionato regionale d´Eccellenza, girone B, e staccato il pass per il Campionato nazionale dilettanti, la serie D. Un traguardo voluto, costruito e cercato con tutte le energie dal presidente Giacomo Germanetti, da tutto lo staff dirigenziale e tecnico, dal mister Fabrizio Daidola, da un gruppo di giocatori coeso e affiatato, dalla passione dei tifosi che, specie nelle ultime partite, è aumentata a vista d´occhio. Una stagione trionfale, ma comunque tirata, vista la sorprendente matricola Pro Dronero che ha chiuso al secondo posto a quota 61 punti (dietro, una lunghezza, dal Bra). Numeri importanti per capitan Antonio Corbo e compagni: in 30 partite, 17 vittorie, 11 pareggi, 2 sconfitte, 46 gol fatti, miglior difesa del girone con 13 incassati e imbattibilità casalinga. 17 i gol personali di De Peralta (compresi quelli col Busca), 12 i centri di Alessio Ammendolea, 10 Gai.
Facendo un passo indietro, al "Barbieri" di Pinerolo è giunto un pullman gratuito messo a disposizione dalla società che ha trasportato una cinquantina di tifosi giallorossi, che hanno cantato, colorato ed esultato per tutti i 90 minuti, come non si vedeva da un po´ di tempo: l´autentico uomo in più in questo finale di stagione davvero esaltante. Nella decisiva trasferta pinerolese, contro una squadra coriacea e di carattere soprattutto nel primo tempo, mister Daidola deve fare a meno di Granata e Migliore, ma ritrova Ammendolea, schierato al fianco di Andrea Gai. Buono l´inizio dei giallorossi (in completo giallo) con Sinisi e Briano che impegnano Odier nei primi 20 minuti, poi è Maio a salire in cattedra al 35°: traversone in area, tocco ravvicinato di Pepino che scheggia il palo e con un colpo di reni, il numero 1 braidese riesce a bloccare la palla. Due minuti più tardi, il volitivo Marchio si spinge in avanti, ma il suo sinistro è preda di Odier.
Nell´intervallo arriva la notizia che il Dronero ha già messo l´ipoteca sulla propria gara, ma il Bra (con il momentaneo 0-0) ha la promozione in pugno. Si torna dagli spogliatoi e al 3° i cuneese passano in vantaggio: azione di Molinaro, sfera a Marchio che in area centra il palo, sulla ribattuta è pronto Ammendolea che di sinistro insacca e, sia in campo che in tribuna, esplode la gioia dei braidesi, 0-1.
I restanti 42 minuti sono di lunghissima attesa prima del delirio: Ammendolea va ancora vicino al gol sia al 14° che al 23°. Sussulto del Pinerolo: punizione dal limite di Stangolini e pallone che sibila il palo alla sinistra di Maio. Al 43°, però, i torinesi pareggiano: mischia in area risolta dalla zampata di Filip. Trascorsi, anche, 5 minuti di recupero, la festa è tutta meritatamente braidese. Adesso, l´ultimo impegno stagionale sarà la finale per lo scudetto regionale contro il Verbania (forse sabato, con sede ancora da definire).
DL
Asd Bra
Prossimi impegni

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account