21 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News GIALLOROSSE

Gai risolve la pratica Cheraschese: 2-0!

02-10-2011 22:35 - News GIALLOROSSE
Vantaggio di Gai (foto Bruno Giorgino)
BRA: Maio, Barrella, Morra (33° st Marchio), Anderson, Briano, Molinaro (20° st Sinisi), Maresca, Corbo, Gai, Ammendolea (9° st Bonsanto), Graci.
A disp: Varanese, Granata, Varagnolo, Riorda.
Allenatore: Fabrizio Daidola.
CHERASCHESE: Seferi, Cavaglià, Costamagna (11° st Dotti), Puglisi, Fici (24° st Gattuso), Bardella, Carrassi, Pupillo (8° st Fuentes), Sese, Caria, Sardo.
A disp: Maiani, Davello, F. Ciravegna, Capitao.
Allenatore: Francesco Dessena.
Arbitro: Dalla Palma di Milano.
Marcatore: 2° pt Gai (B), 45° pt Gai (B).
Note: espulsi Caria (C) per doppio giallo e Maiani (C) dalla panchina per proteste, al 38° st.

Nella miglior cornice possibile: derby al "Madonna dei fiori", il Bra di mister Fabrizio Daidola sfodera una prestazione maiuscola, la migliore da inizio stagione e obbliga la Cheraschese alla sua prima sconfitta stagionale.
Padroni di casa, in completo rosso con bande gialle che optano per due soluzioni tattiche innovative: capitan Corbo abbassato a centrale difensivo al fianco di Anderson e Molinaro ala sinistra, sfruttando la sua incisività in fase offensiva, caratterizzata da buona corsa e mancino velenoso. Francesco Dessena, invece, si affida al trio Sese, Caria e Sardo e in porta c´è spazio per Seferi, al posto dell´acciaccato Maiani.
Scocca il 2° e i braidesi trovano il vantaggio: punizione dall´out destro dello specialista Ammendolea, pallone in area piccola per Gai che nel controllo fa a sportellate con Carrassi che va a terra, poi a tu per tu con Seferi lo infila all´angolino, tra le vibranti proteste dei nerostellati che chiedevano un fallo in attacco, non rilevato dal direttore di gara. Al quarto d´ora Carrassi, però, è decisivo nel murare con il corpo, una pericolosissima conclusione di Maresca, a pochi passi da Seferi.
Unico spunto della Cheraschese di tutto il match, è un´incursione di Sardo: giunto in area braidese, lascia partire un diagonale mancino che sibila il palo opposto e si perde sul fondo. Al 38°, all´altezza del dischetto, c´è l´illusione del 2-0 con Gai che stoppa il pallone e si gira con rabbia, ma la porta è indenne.
Quasi allo scadere, arriva il raddoppio: dopo un miracolo di Seferi su Graci, Molinaro allunga di testa per Gai che incorna a sua volta e insacca la palla, 2-0. Al 12° della ripresa il Bra potrebbe dilagare: Gai supera Seferi in uscita con un pallonetto, ma è il palo interno a negare il 3-0.
Uno stanco ma preziosissimo Ammendolea, lascia spazio a Bonsanto che al quarto d´ora s´invola verso la porta nerostellata e il suo tocco morbido sorvola di poco la traversa.
Un tocco di mano, sugli sviluppi di un corner, del neoentrato Sinisi è sanzionato dall´arbitro che annulla, successivamente, un gol di Anderson. Altro sussulto ospite con Sese, girata di destro dal limite dell´area, ma pallone che si spegne a lato. Complice un caldo fuori stagione, il Bra abbassa i ritmi del gioco, una Cheraschese in evidente difficoltà non riesce ad uscire dalla morsa dei giallorossi e il nervosismo fa brutti scherzi: doppia ammonizione per Caria e Maiani allontanato dalla panchina per proteste, al 38°. Fabrizio Daidola: "Ho visto un Bra davvero perfetto".
DL Asd Bra
Prossimi impegni

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account