17 Giugno 2024
News
percorso: Home > News > News

Gai risolve la pratica Cheraschese: 2-0!

02-10-2011 22:35 - News
Vantaggio di Gai (foto Bruno Giorgino)
BRA: Maio, Barrella, Morra (33° st Marchio), Anderson, Briano, Molinaro (20° st Sinisi), Maresca, Corbo, Gai, Ammendolea (9° st Bonsanto), Graci.
A disp: Varanese, Granata, Varagnolo, Riorda.
Allenatore: Fabrizio Daidola.
CHERASCHESE: Seferi, Cavaglià, Costamagna (11° st Dotti), Puglisi, Fici (24° st Gattuso), Bardella, Carrassi, Pupillo (8° st Fuentes), Sese, Caria, Sardo.
A disp: Maiani, Davello, F. Ciravegna, Capitao.
Allenatore: Francesco Dessena.
Arbitro: Dalla Palma di Milano.
Marcatore: 2° pt Gai (B), 45° pt Gai (B).
Note: espulsi Caria (C) per doppio giallo e Maiani (C) dalla panchina per proteste, al 38° st.

Nella miglior cornice possibile: derby al "Madonna dei fiori", il Bra di mister Fabrizio Daidola sfodera una prestazione maiuscola, la migliore da inizio stagione e obbliga la Cheraschese alla sua prima sconfitta stagionale.
Padroni di casa, in completo rosso con bande gialle che optano per due soluzioni tattiche innovative: capitan Corbo abbassato a centrale difensivo al fianco di Anderson e Molinaro ala sinistra, sfruttando la sua incisività in fase offensiva, caratterizzata da buona corsa e mancino velenoso. Francesco Dessena, invece, si affida al trio Sese, Caria e Sardo e in porta c´è spazio per Seferi, al posto dell´acciaccato Maiani.
Scocca il 2° e i braidesi trovano il vantaggio: punizione dall´out destro dello specialista Ammendolea, pallone in area piccola per Gai che nel controllo fa a sportellate con Carrassi che va a terra, poi a tu per tu con Seferi lo infila all´angolino, tra le vibranti proteste dei nerostellati che chiedevano un fallo in attacco, non rilevato dal direttore di gara. Al quarto d´ora Carrassi, però, è decisivo nel murare con il corpo, una pericolosissima conclusione di Maresca, a pochi passi da Seferi.
Unico spunto della Cheraschese di tutto il match, è un´incursione di Sardo: giunto in area braidese, lascia partire un diagonale mancino che sibila il palo opposto e si perde sul fondo. Al 38°, all´altezza del dischetto, c´è l´illusione del 2-0 con Gai che stoppa il pallone e si gira con rabbia, ma la porta è indenne.
Quasi allo scadere, arriva il raddoppio: dopo un miracolo di Seferi su Graci, Molinaro allunga di testa per Gai che incorna a sua volta e insacca la palla, 2-0. Al 12° della ripresa il Bra potrebbe dilagare: Gai supera Seferi in uscita con un pallonetto, ma è il palo interno a negare il 3-0.
Uno stanco ma preziosissimo Ammendolea, lascia spazio a Bonsanto che al quarto d´ora s´invola verso la porta nerostellata e il suo tocco morbido sorvola di poco la traversa.
Un tocco di mano, sugli sviluppi di un corner, del neoentrato Sinisi è sanzionato dall´arbitro che annulla, successivamente, un gol di Anderson. Altro sussulto ospite con Sese, girata di destro dal limite dell´area, ma pallone che si spegne a lato. Complice un caldo fuori stagione, il Bra abbassa i ritmi del gioco, una Cheraschese in evidente difficoltà non riesce ad uscire dalla morsa dei giallorossi e il nervosismo fa brutti scherzi: doppia ammonizione per Caria e Maiani allontanato dalla panchina per proteste, al 38°. Fabrizio Daidola: "Ho visto un Bra davvero perfetto".
DL Asd Bra
Prossimi impegni
keyboard_arrow_left
Giugno 2024
keyboard_arrow_right
calendar_view_month calendar_view_week calendar_view_day
Giugno 2024
L M M G V S D
27
28
29
30
31
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
1
2
3
4
5
6
7

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie