30 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News GIALLOROSSE

Chiudiamo il 2011 con un´intervista a Fabrizio Daidola

24-12-2011 14:58 - News GIALLOROSSE
da sinistra: Checco Ghibaudo, il presidente Germanetti e mister Daidola
Dopo Luca Filippi ed Alessia Cobelli prosegue la nostra serie d´interviste ai personaggi sportivi più rappresentativi della provincia Granda, quelli che hanno portato in auge le compagini cuneesi e quelli che ci stanno provando. Uno di questi è Fabrizio Daidola, mister del Bra Calcio, che con i suoi ragazzi sta lottando per vittoria del campionato d´Eccellenza ed il conseguente passaggio nella serie D interregionale.
A cura di Andrea Rubiolo.

Mister Daidola, un inizio mostruoso quello della sua formazione anche se il primato in classifica è passato in mano ad altri (l´Airaschese è in testa al Girone B di Eccellenza, ndr)

"L´inizio è stato ottimo, quest´ultimo mese invece non mi è piaciuto per nulla. Abbiamo raccolto pochi punti e ci hanno soffiato la vetta della classifica. I tre pareggi nelle ultime quattro uscite sono arrivati in modi diversi ma con lo stesso denominatore: diminuzione della nostra intensità di gioco e poca continuità di rendimento. Sono convinto che giocano in maniera più accorta avremmo ottenuto almeno quattro punti in più".

Tre pareggi nei quali, inoltre, siete sempre stati raggiunti dopo il vostro momentaneo vantaggio: cali di concentrazione o troppa sicurezza nei propri mezzi?

"Diciamo poca attenzione e poca fortuna. Ero abituato a vedere una squadra che attraverso l´applicazione e la bravura costringeva l´avversario ad affrontare un ciclope prima di riuscire a segnare, in quest´ultimo mese non è stato proprio così. Detto questo non c´è nulla di compromesso o di allarmante, se giochiamo come sappiamo centreremo l´obiettivo".

Quest´obiettivo è, ovviamente, la promozione: la squadra è stata costruita per questo?

"Direi proprio di si, è inutile nascondersi dietro un dito. Per la rosa che abbiamo la nostra posizione in classifica è il minimo sindacale: dobbiamo svegliarci tutti, a partire dal sottoscritto. La squadra, comunque, lavora bene e con grande meticolosità, è dal punto di vista caratteriale che serve ancora una svolta: quando capiremo che dobbiamo dare il 100% contro tutte le nostre avversarie sarà un enorme passo in avanti".

Beh con gli acquisti che avete fatto e l´organico che avete anche il portafogli del Presidente starà tifando per voi

"A differenza di quanti molti pensano la nostra squadra costa molto ma molto meno di altre della stessa categoria. Non servono i milioni per vincere, serve un progetto, un ambiente sano, una logistica ed una lungimiranza tale da farti guardare con ottimismo al futuro".

Un ambiente sano, appunto, com´è quello del Bra?

"E´ uno spogliatoio molto affiatato che lavora bene e segue le mie indicazioni. Questi ragazzi sono fantastici sotto il punto di vista umano".

L´arrivo di Fabricio De Peralta non fa altro che aumentare il vostro enorme potenziale, sembra che i vostri attaccanti possano risolvere sempre la partita da soli.

"Fabricio è un grande acquisto e va a rinforzare un reparto già molto valido. L´idea che i nostri bomber possano risolvere la partita da soli può essere controproducente per noi perché si rischia di non dare il massimo, confidando nella magia di qualcun altro".

Passiamo ai vostri avversari, si sarebbe aspettato di vedere l´Airaschese in testa e la Pro Dronero accanto a voi?

"Airaschese e Pro Dronero stanno facendo un campionato da 10 in pagella. Sono avversarie di tutto rispetto ma c´è un altro squadra che tempo di più..".

Prego?

"Il Bra. Siamo noi i padroni del nostro destino perché abbiamo tutte le carte in regola per vincere questo campionato. Occorre solo che i miei ragazzi capiscano definitivamente il contesto di questa competizione e la smetta di avere un atteggiamento a corrente alternata".

Quindi non crede ci siano squadre all´altezza della sua?

"Quello che voglio dire è che se giochiamo come sappiamo vinciamo. La mia squadra produce calcio, ma dobbiamo imparare ad adattarci partita dopo partita: se si deve giocare palla a terra lo dobbiamo fare, se conviene giocare a palla lunga e pedalare lo dobbiamo fare. Solo una cosa deve essere ben chiara ai miei ragazzi: noi dobbiamo scendere in campo per vincere, sempre".

Avete perso punti contro Pro Dronero ed Olmo, cuneesi toste anche quelle

"Si è vero, ma in qui pareggi c´è stata molta sfortuna: a Dronero è stato un assedio continuo nella loro area, ma la palla proprio non ne ha voluto sapere di entrare. Con l´Olmo stessa identica cosa, perfino il mio amico Calandra ha capito di aver portato a casa un punto fortunoso".

Che allenatore è Fabrizio Daidola?

"E´ un allenatore che cerca di tirare fuori il meglio da tutti i propri ragazzi. Con me nessuno ha il posto assicurato: dalla ripresa della preparazione fissata per il 10 gennaio tutti dovranno dimostrarmi qualcosa per convincermi di meritarsi il posto in campo. Chi non lo fa va in tribuna e nessun muso lungo, solo tifo per i compagni altrimenti mi prendono i cinque minuti".

Concentrazione massima, quindi, per le 12 finali che vi attendono da qui a fine campionato

"Ci mancherebbe altro. Sono una persona che non si accontenta mai, tanto meno con una squadra come ho quest´anno. Siamo secondi in classifica? Beh io non posso dare più di un 6 politico ai miei ragazzi: possiamo fare molto meglio tutti quanti".

Grazie di tutto e buone feste, speriamo di sentirci a fine stagione per commentare una grande vittoria del suo Bra

"Sarà così".

Ringraziamo mister Fabrizio Daidola per la gentile collaborazione augurando a lui ed i suoi ragazzi un 2012 pieno di soddisfazioni.
DL Asd Bra

Fonte: http://www.campioni.cn/2011/12/24/leggi-notizia/argomenti/interviste-esclusive/articolo/esclusiva-campionicn-fabrizio-daidola-mister-del-bra-la-vittoria-del-campionato-dipende-da-noi.html
Prossimi impegni

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account