13 Luglio 2020
News
percorso: Home > News > News GIALLOROSSE

Zampata di Chris all´ultimo secondo e salvezza ormai vicina...1-1...

03-04-2011 22:45 - News GIALLOROSSE
Foto Piero Giorgino
BRA: Maio, Pera, Dalmasso, Ferrarese, Corbo, C. Molinaro, Sinisi (19° st Marengo), Furgato (27° st Pizzigalli), Riorda, Bonsanto, Deideri (19° st Pavani).
A disp: Varanese, S. Molinaro, Morra, Ventrella.
Allenatore: Fabrizio Daidola.
SCIOLZE: Bilucaglia, Pepe, Luvara, Roccia, Viola (13° st Perfetti), Corbani (28° st Carrera), Ceron, Munari, Padovan, Caserio (34° st Persiano), Falzone.
A disp: Boetto, Macario, Monzo, Fascio.
Allenatore: Riccardo Boschetto.
Arbitro: De Rosa di Biella.
Marcatori: 8° st Caserio (S), 50° st C. Molinaro (B).

Bisogna sempre crederci fino in fondo, quando regole e situazioni lo permettono, per provare a lasciare il segno e così ha fatto il Bra.
Quinto ed ultimo minuto di recupero di una partita senza grossi scossoni, Sciolze in vantaggio con l´unico tiro in porta della ripresa. L´arbitro concede ancora un corner: sale anche Maio in attacco, batte Bonsanto, palla in mischia all´altezza del dischetto e piattone mancino, al volo, di Christian Molinaro che vale il gol del pareggio. Entusiasmo alle stelle, tutta la squadra abbracciata sotto la tribuna rallegrata, per un punto che vale davvero oro.
A due giornate dall´epilogo della stagione, i giallorossi restano a +2 dalla zona play-out e domenica prossima al "Sardi" contro il Canelli, andrà in scena una partita che può valere un anno di lavoro: se gli uomini di Fabrizio Daidola strapperanno l´intera posta e il Saluzzo, in quel di Torino contro il Lucento, non vince, per i braidesi arriverebbe la salvezza matematica, senza dimenticare l´attuale gap di 8 punti tra i saluzzesi e il Fossano.
Contro una squadra ancora in corsa per i play-off, al "Madonna dei fiori" mister Daidola lascia inizialmente Pavani in panchina e da fiducia al "signorino 10 gol" Flavio Riorda. Il primo grande caldo si fa sentire e il gioco non entusiasma, dopo due spunti di Riorda e Deideri, il primo vero tiro in porta è di Ferrarese, sugli sviluppi di una punizione, ma centrale.
Maio compie l´unica vera parata dell´incontro, al minuto
39: angolo di Ceron, colpo di testa di Padovan all´altezza del secondo palo e colpo di reni dell´estremo difensore ex Cuneo e Settimo che in tuffo ricaccia la sfera in angolo.
All´8° del secondo tempo, il vantaggio dei bianchineroarancio di Boschetto: rasoterra di Munari dalla destra che attraversa tutto lo specchio della porta e giunge a Caserio, scivolata e tocco mancino che infila Maio.
Il Bra prova il tutto per tutto e sceglie la carta tridente con Pavani, Marengo, Riorda e la buona volontà dei giallorossi è premiata proprio all´ultimo secondo di gioco, grazie a Molinaro.
DL Asd Bra

Prossimi impegni

[<<] [Luglio 2020] [>>]
LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account