21 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > News GIALLOROSSE

INTERVISTA ad...Antonio Maio, n°1 della prima squadra

29-12-2011 15:22 - News GIALLOROSSE
Antonio Maio
Una buona parte dei 35 punti del Bra nell´Eccellenza di calcio è merito di Antonio Maio. Con sole 7 reti subìte è fra i migliori portieri regionali. Nessuno ha subìto così pochi gol tra Eccellenza e Promozione.

Quali i segreti per uno «score» del genere?

«Il lavoro di tutta la squadra. Una grande applicazione difensiva ed essere allenato da una persona competente ed esperta come Giovanni Dal Seno».

Il Bra è reduce da tre pareggi e ha perso la vetta della classifica. Come spiega questo ribaltone?

«Nell´ultimo periodo abbiamo avuto un calo che in una stagione ci può stare, soprattutto per una squadra nuova come la nostra. E non dimentichiamo che sul campo saremmo primi con la Pro Dronero, visto che l´Airaschese ha vinto una gara "a tavolino". Comunque, abbiamo tutte le carte in regola per riprenderci il primo posto».

Il suo bilancio dopo 18 gare giocate?

«Positivo. Dal punto di vista del gioco nessuna squadra ci ha messo sotto e, in alcune gare, meritavamo molto di più se penso alle occasioni create e purt roppo non sfruttate. Inoltre, la fortuna più volte ci ha girato le spalle. Ma non dobbiamo farne un dramma, siamo comunque ad una lunghezza dalla vetta».

Se il suo Bra può vantare la migliore difesa del girone, altrettanto non si può dire dell´attacco: con 23 reti siete al nono posto. Concorda?

«I numeri statistici parlano chiaro, quello è sicuramente l´unico rammarico. Alla ripresa del campionato dovremo cercare di essere più concreti. L´arrivo di un attaccante come Fabrizio De Peralta (vice capocannoniere con 12 centri, ndr) ha rinforzato un reparto offensivo di per sé già valido».

Nella sua carriera ha ottenuto tre promozioni con Castellamonte, Ivrea e Albese e vinto una Uefa Region´s Cup. Quali caratteristiche servono per vincere un campionato?

«Mantenere la calma e continuare a lavorare tanto e sodo come abbiamo fatto finora. L´esperienza e la bravura del nostro allenatore, Fabrizio Daidola, ci aiuteranno molto».

Che cosa si augura nel 2012?

«Festeggiare assieme alla squadra il mio matrimonio con Simona a luglio. Eppoi, spero che un giorno anche il mio nipotino Lorenzo possa vestire una maglia gloriosa e importante come quella giallorossa».
DL Asd Bra

Fonte: La Stampa del 29/12/2011, a cura di Francesco Nigro
Prossimi impegni
[<<] [Agosto 2020] [>>]
LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account